BlackRock, arriva l’etf che investe sul mercato azionario cinese A-Shares

A
A
A
di Redazione 16 Aprile 2015 | 12:02
BlackRock ha quotato l’iShares Msci China A Ucits Etf a Londra, dando ai clienti internazionali l’accesso diretto al mercato delle azioni cinesi A-Share.

LA CINA SBARCA A LONDRA – Lunedì 13 aprile BlackRock ha quotato l’iShares Msci China A Ucits Etf sulla Borsa di Londra, dando ai clienti istituzionali e retail internazionali l’accesso diretto al mercato delle azioni cinesi A-Shares. Il fondo, si legge sulla nota ufficiale della società, è altresì registrato in Italia e in altri Paesi europei (Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Irlanda, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Spagna e Svezia), dove è quindi disponibile ai soli investitori professionali. Le azioni A-Shares del mercato cinese annoverano i titoli di società locali quotati alla Borsa di Shangai o di Shenzen e rappresentano il maggiore segmento del mercato azionario cinese, oltre ai uno dei più performanti a livello mondiale nel 2014, quando lo Shanghai Composite Index ha registrato una crescita del 58%. Tuttavia l’acquisto diretto delle A-Shares è consentito solo ai cittadini cinesi e gli investitori internazionali possono accedervi attraverso un numero circoscritto e ristretto di canali regolamentati, limitando quindi l’accesso al mercato per molti.
 
COME FUNZIONA L’ETF
– L’iShares Msci China Ucits Etf offre un’esposizione alle A-Shares cinese attraverso la quota di BlackRock come investitore estero qualificato in renminbi. Si tratta dell’unico etf che replica il Msci China A International Index, rappresentante un paniere ampio e diversificato di oltre 300 titoli a grande e media capitalizzazione. Il fondo è a replica fisica e il Ter è pari a 0,65%, inferiore rispetto ad altri etf a replica fisica che consentono accesso alle azioni A Share cinesi disponibili agli investitori internazionali.
 
PAROLA AL MANAGER
Tom Fekete, responsabile prodotto Emea di iShares, piattaforma etf di BlackRock, ha commentato: “l’interesse degli investitori verso la Cina è alto e non mostra segni di cedimento. La seconda maggiore economia al mondo sta incrementando l’apertura del proprio mercato azionario a maggiori investimenti esteri, e questo etf offre una nuova opzione per l’accesso alle azioni cinesi. Abbiamo scelto l’indice Msci con molta attenzione per il suo paniere diversificato di A-Share e costruito l’etf utilizzando la replica fisica, metodologia preferita dagli investitori. Questo fondo offre alta qualità e un’esposizione a costi contenuti a uno dei pochi mercati azionari globali di difficile accesso per gli investitori internazionali”. L’iShares Msci China A Ucits Etf amplia la gamma di etf che consentono agli investitori internazionali di prendere esposizioni del mercato azionario cinese, tra cui l’iShares China Large Cap Ucits Etf, che replica il Ftse China 50 Index e offre accesso alle azioni di società cinese quotali alla Borsa di Hong Kong.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

BlackRock arruola Ghizzoni (come consulente)

Top 10 Bluerating: BlackRock domina sempre il fintech

Etp, continua la rotazione verso i difensivi

NEWSLETTER
Iscriviti
X