UniCredit lancia i certificati a leva fissa su azioni italiane

A
A
A

Questi certificati consentono di negoziare le principali blue chip italiane con un fattore di leva intrinseco di 2.

Chiara Merico di Chiara Merico7 settembre 2016 | 07:45

NUOVA OPPORTUNITA’ – UniCredit mette a disposizione dei clienti, per prima in Italia, un’opportunità d’investimento nuova ed alternativa in un contesto regolamentato come Borsa Italiana. I certificati a leva fissa su azioni consentono di negoziare le principali blue chip italiane con un fattore di leva intrinseco di 2. Per le strategie ribassiste è anche a disposizione la leva negativa X-2. La leva viene, come accade per i bnchmark a leva fissa su indici, ricalcolata ogni giorno sulla base del prezzo di chiusura della seduta precedente. I prodotti sono quindi adatti a posizione di breve termine, sia rialziste che ribassiste, sulle singole azioni. I benchmark a leva su azioni replicano linearmente l’andamento degli indici a leva 2 sulle azioni sottostanti.

LE CARATTERISTICHE – I nuovi benchmark a leva fissa X2 e X-2 su azioni italiane hanno come sottostanti Generali, Enel, Eni, Fiat-Fca, Intesa Sanpaolo e Telecom Italia. La leva fissa X2 e X-2 duplica la performance al rialzo e al ribasso. La scadenza è giugno 2018. Tutti i benchmark a Leva 2 su azioni di UniCredit sono acquistabili senza commissioni di negoziazione presso Fineco, Directa, Banca Sella e Poste Italiane.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

UniCredit, i sindacati contro Mustier

Unicredit, maxi taglio alla rete e al personale

Unicredit vede gli Usa a rischio recessione nel 2020

Unicredit, 1 miliardo per la sostenibilità

Unicredit nel mirino degli hacker

Unicredit, 6 miliardi di sofferenze in meno

Unicredit, mezza marcia indietro sui tassi negativi

Tassi negativi sui depositi, i sindacati bancari non ci stanno

Unicredit, dopo Fineco pensa allo scorporo

Unicredit: tassi negativi sui conti oltre i 100 mila euro dal 2020

Unicredit-Illimity, affare sui crediti

UniCredit, Vecchi alla guida del wealth management in Italia

Unicredit, un nome nuovo per la presidenza

Unicredit, la digitalizzazione ti fa bella

Unicredit, manovre turche

Caso dividendi, Unicredit sotto la lente del fisco

Unicredit a caccia di utp

Unicredit, nuovo responsabile per il trading obbligazionario

Unicredit, sfida a tre per la presidenza

Addio a Fabrizio Saccomanni, presidente di Unicredit ed ex ministro delle Finanze

Unicredit, trimestre sotto le attese

Da UniCredit i primi Etf su azioni europee con strategie multifattoriali e criteri Esg

Tagli Unicredit, Salvini dice la sua

La grande emorragia dei bancari

Tagli Unicredit, Mustier fa il pompiere

Tagli in UniCredit, i sindacati pronti alla battaglia

Unicredit, ipotesi maxi tagli al personale in Italia

La nuova UniCredit dopo Fineco

Unicredit, scorpacciata di nuovi cash collect

SocGen-Unicredit, niente colloqui

Dossier Commerzbank, saluta anche Ing

Unicredit, Pimco dà una mano sugli incagli

UniCredit, Cordusio batte in testa

Ti può anche interessare

Etf, in Europa 17 miliardi raccolti a febbraio

La raccolta netta di nuovi capitali nel mercato degli ETF europei ha registrato un’accelerazio ...

Pioggia di certificati da Bnp Paribas

Nuova emissione della serie Step-Down Cash Collect ...

ETF, ad ottobre la raccolta sorride ancora

Dopo i record registrati a settembre, gli ETF europei hanno continuato a beneficiare di afflussi cos ...