Unicredit lancia 24 certificati

A
A
A
di Andrea Telara 14 Settembre 2016 | 09:59
Si tratta di prodotti della categoria Cash Collect, che permettono di incassare delle cedole mensili

NUOVA EMISSIONE – Generali, Azimut, Banca Mediolanum o Banca Popolare di Milano. Sono alcuni dei titoli della borsa di Milano a cui sono collegati 24 nuovi certificati di Unicredit denominati Cash Collect. Si tratta di prodotti d’investimento che permettono di incassare delle cedole periodiche comprese tra lo 0,4 e lo 0,22%. Nei primi tre mesi dall’emissione, la cedola viene erogata senza condizioni. Dal quarto mese in poi, invece, il rendimento viene assegnato agli investitori solo se il prezzo del titolo a cui è legato il certificato si trova sopra un delerminato livello. Si tratta della cosiddetta barriera che è pari al 75% del prezzo registrato dallo stesso titolo sottostante, al momento in cui il certificato è stato emesso. Inoltre, i 24 certificate Unicredit possono essere liquidati in anticipo (e dunque ritirati dal mercato) se il prezzo delle azioni sottostanti supera una certa soglia, definita strike price.

I TITOLI SOTTOSTANTI – Ecco, di seguito, un elenco delle azioni a cui sono legati i cash collect appena emessi da Unicredit che verranno quotati in borsa da lunedì 19 settembre: Generali, Azimut, Banca Mediolanum, Banca Pop. Milano, Banca Emilia Romagna, Banco Popolare, Cnh Ind, Deutsche Bank, Enel, ENI, Fiat-Fca, Leonardo-Finmeccanica, Intesa Sanpaolo, Mediaset, Mediobanca, Poste Italiane, Saipem, Ferragamo, STM, Telecom Italia, Tenaris, Total, Ubi e Unipolsai.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X