Da Lyxor arriva il primo Etf sulla parità di genere

A
A
A

Il Lyxor Global Gender Equality (DR) UCITS ETF è una sicav lussemburghese che utilizza una replica fisica, ed è quotato dal 6 novembre 2017 in euro su Euronext Paris. In Italia è disponibile solo per investitori istituzionali e al momento non è prevista la quotazione sul segmento Etf Plus di Borsa Italiana.

Chiara Merico di Chiara Merico15 novembre 2017 | 10:19

IL PRODOTTO – Lyxor quota il primo Etf sulla parità di genere in Europa, il Lyxor Global Gender Equality (DR) UCITS ETF, sulla scia dell’importanza sempre più grande degli investimenti sostenibili. Il nuovo Etf di Lyxor si focalizza sulle società che presentano i migliori risultati nel campo della parità di genere, uno dei tre principali Sustainable Development Goal delle Nazioni Unite sul quale gli investitori si stanno concentrando. L’Etf è stato sviluppato in collaborazione con Equileap, un’organizzazione che si propone in particolare di accelerare il progresso nel campo della “Gender Equality” nel mondo del lavoro e con Solactive, un innovativo index provider. L’Etf replica l’andamento dell’indice Solactive Equileap Global Gender Equality Net Total Return, costruito a partire dal database globale di Equileap – il più completo in questo ambito – con una copertura di più di 3.000 aziende quotate in 23 Paesi sviluppati con una capitalizzazione di mercato di almeno 2 miliardi di dollari negli ultimi 12 mesi.

LA STRATEGIA – La selezione viene limitata a sole 150 società, attraverso la Gender Scorecard di Equileap, una metodologia basata su 19 criteri ispirati ai principi di uguaglianza di genere ed empowerment femminile promossi dalle Nazioni Unite. I criteri principali che guidano la selezione delle società componenti l’indice sono l’equilibrio di genere, l’equità della remunerazione, l’equilibrio tra vita privata e lavoro, le politiche a sostegno della parità di genere, la trasparenza e responsabilità. I componenti dell’indice sono equiponderati e ribilanciati annualmente. La parità di genere rappresenta un fattore importante per la performance nel campo degli investimenti. Infatti, nel corso degli ultimi 6 anni, la strategia Global Gender Equality, replicata dall’Etf di Lyxor, ha sovraperformato del 10,7% l’indice Msci World. Inoltre, gli ETF che applicano un approccio ESG (rispettando quindi criteri di sostenibilità ambientale, sociale e di governance) hanno ricevuto quest’anno un’ottima accoglienza da parte degli investitori in Europa, attraendo 2 miliardi di euro di nuovi asset, che portano gli AuM a 5,8 miliardi di euro. Clarisse Djabbari, deputy head of Etfs & Indexing di Lyxor, ha commentato: “Questo ETF rappresenta un importante passo in avanti, che ci permette di progredire verso una gamma completa di strumenti di investimento basati sui criteri ESG. Siamo l’unico provider in Europa ad offrire Etf basati su 4 dei Sustainable Development Goal: Gender, Water, New Energy e – nell’ambito dei cambiamenti climatici – Green Bond”. Diana van Maasdijk, ceo di Equileap, ha aggiunto: “La costruzione del nostro database e la classificazione di tremila società sulla base di 19 criteri ha costituito un primo passo verso la trasparenza – non si può cambiare ciò che non si può vedere. Gli strumenti di investimento legati ai nostri indici rappresentano un secondo step verso il cambiamento – strumenti che non sono solo a supporto degli investitori responsabili, ma che incoraggiano le aziende a fare la differenza.” Il Lyxor Global Gender Equality (DR) UCITS ETF è una sicav lussemburghese che utilizza una replica fisica, ed è quotato dal 6 novembre 2017 in euro su Euronext Paris, con un costo totale annuo (TER) di solo 0,35%. In Italia è disponibile solo per investitori istituzionali e al momento non è prevista la quotazione sul segmento Etf Plus di Borsa Italiana.

 


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Lyxor: Etf Smart Beta, mercato europeo in ripresa

Gli afflussi nel mercato europeo degli Etf Smart Beta hanno evidenziato una significativa ripresa ne ...

Vontobel porta la blockchain a Rimini

Oltre alla nuova collaborazione con IWBank Private Investments, la casa di gestione a ITForum presen ...

Etf, la corsa non si arresta

Le masse globali investite in fondi passivi erano pari a oltre 5100 miliardi di dollari a fine lugli ...