Vontobel: Telecom in affanno, si smorza appeal speculativo

A
A
A

Il titolo Telecom da inizio anno segna un rialzo dell’1,3%, sottoperformando il Ftse Mib di qualche punto percentuale ma battendo l’Euro Stoxx Telecommunications quasi del 7%.

Chiara Merico di Chiara Merico23 maggio 2018 | 11:28

Il titolo Telecom da inizio anno segna un rialzo dell’1,3%, sottoperformando il Ftse Mib di qualche punto percentuale ma battendo l’Euro Stoxx Telecommunications quasi del 7%, spiega lIdea di Investimento della settimana di Vontobel Certificati. Lo stacco sull’indice europeo molto probabilmente si spiega grazie all’appeal speculativo riguardante l’ingresso del fondo americano Elliott in Telecom. Movimento che, tra la fine di febbraio e l’inizio di aprile, ha permesso al titolo una corsa importante. Tutto è cambiato però dalla seconda metà di aprile quando il titolo ha virato al ribasso segnando una perdita circa del 15%. Ciò è cominciato più o meno in concomitanza dell’assemblea del 4 maggio che, confermando quanto già assodato dal mercato, ha avviato le prese di beneficio. Un movimento che ha accelerato in concomitanza dei risultati del primo trimestre 2018 e soprattutto di quanto emerso durante la conference call. Gli investitori più speculativi infatti sono rimasti delusi alla notizia che non solo non si profila nell’immediato nessuna operazione spezzatino, ma che Telecom continuerà a implementare il piano industriale lanciato a marzo dall’ad Amos Genish, che non prevede rilevanti operazioni straordinarie. Genish infatti, confermato ai vertici e forte della fiducia di tutto il Cda, ha aperto alla possibile quotazione della rete ma ha sottolineato che Telecom rimarrà la controllante. A ciò si aggiunge anche l’arrivo imminente di un operatore low cost quale Iliad, il quale renderà più competitivo il mercato italiano con possibili ripercussioni in termini di margini. Da un punto di vista fondamentale ricordiamo che di 31 analisti che seguono il titolo, 17 hanno una raccomandazione buy e solo 10 sono hold. Quattro analisti consigliano di vendere (fonte: Bloomberg). Il target price medio è 1 euro con un rendimento potenziale del 34,7%.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Vontobel lancia un certificato sulla terapia genica

Vontobel campione di sostenibilità

Vontobel AM rafforza la squadra obbligazionaria

Vontobel quota i primi Leva Fissa Certificate su azioni americane

Vontobel: Brent, l’Opec decide per un incremento della produzione

Vontobel: S&P 500, Wall Street supera l’esame Fed e guarda verso nuovi orizzonti

Vontobel porta la blockchain a Rimini

Investimenti: il 2022 “ambizioso” di Fca

Vontobel: UniCredit sovraperforma il mercato grazie ai conti del trimestre

La Blockchain oltre il Bitcoin: come investire nella tecnologia del futuro

Vontobel: Generali, i risultati del primo trimestre non scaldano il titolo

Vontobel: Ftse Mib più sereno alla vigilia delle trimestrali

Vontobel: Fca, inarrestabile in Borsa, sovraperforma mercato e peer

Quattro nuovi certificati per Vontobel

Vontobel, la tendenza tecnologica della sicurezza digitale

Vontobel: Eni sovraperforma in un contesto favorevole

Vontobel: il caso Facebook accende la volatilità del Nasdaq 100

Vontobel: Generali pigliatutto

Vontobel: analisti positivi sul Brent, ma non mancano le perplessità

Vontobel: Ftse Mib, il conto alla rovescia per le elezioni non spaventa i mercati

Vontobel: Enel tenta il riscatto in Borsa dopo un inizio d’anno debole

Vontobel: a Wall Street si è interrotto l’idillio delle Borse

Vontobel: una nuova primavera per il Sol Levante

Vontobel, doppietta di certificati su lusso e AI

Vontobel quota due nuovi Tracker Certificate sul Sedex

Benkendorf (gruppo Vontobel): “Gli effetti sui mercati della riforma fiscale di Trump”

Mercati emergenti, Vontobel lancia un fondo sui corporate bond

Vontobel amplia la gamma di Covered Warrant quotati

Nuova immagine di marchio per Vontobel

Ungari (Vontobel): “ La nostra ricetta multi-asset”

Vontobel lancia un fondo sugli Abs

BLUERATING IN EDICOLA: La ricetta multi asset

Vontobel, nuovi target e acquisizioni in vista

Ti può anche interessare

Il (vecchio) passivo è morto, evviva il (nuovo) passivo

Non siamo più in un mondo beta driven e le strategie passive semplici fanno fatica a garantire perf ...

Mifid 2 e certificati, i CF Webinars ripartono da ConsulenTia

Primo appuntamento dell’anno per i CF Webinars che fanno tappa a ConsulenTia 2018, la manifestazio ...

Banca Imi quota altri 8 certificati Cash Collect

I certificati offrono all’investitore la possibilità di ottenere dei rendimenti in situazioni di ...