Vontobel: Brent, l’Opec decide per un incremento della produzione

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico26 giugno 2018 | 10:29

Neutrale la reazione del Brent al verdetto Opec. Il prezzo del future dell’oro nero infatti, dopo le dichiarazioni del ministro saudita dell’energia Khalid al-Falih, ha mantenuto area 75 dollari, livello a cui si era spinto già in tarda mattinata sulle attese di un aumento della produzione contenuto, spiega l’Idea di investimento settimanale di Vontobel Certificati. Venerdì scorso 22 giugno si è svolto infatti a Vienna il 174° meeting dei 14 Paesi del cartello del petrolio, i quali hanno deciso di incrementare la produzione di circa 1 milione di barili (decisione poi ratificata sabato scorso anche dai Paesi non Opec alleati, Russia in testa). Una cifra che però è “nominale”, in quanto alcuni Paesi come Venezuela e Messico non saranno in grado di aumentare il proprio output. Il mercato infatti ritiene che l’aumento sarà inferiore, all’incirca 600.000 barili. La decisione è stata il frutto di un’attenta analisi del settore. I Paesi Opec hanno studiato gli sviluppi del mercato petrolifero dall’ultima riunione tenutasi a Vienna e le prospettive future. La situazione del mercato petrolifero è ulteriormente migliorata negli ultimi sei mesi, con l’economia mondiale che rimane forte, la domanda di petrolio relativamente robusta, anche se con qualche incertezza, e il riequilibrio del mercato continua a manifestarsi. Oltre a decidere sulla produzione, i membri del cartello hanno votato a favore dell’ammissione del Congo nell’organizzazione. Come abbiamo detto, la reazione del mercato alla comunicazione ufficiale è stata neutrale. Questo perché le prime indiscrezioni su un incremento inferiore alle attese (1 milione di barili al giorno) erano uscite già verso l’ora di pranzo, spingendo i prezzi al rialzo. Hanno reagito bene anche i titoli del comparto alla notizia. Eni infatti ha chiuso venerdì crescendo di oltre il 3%*, Tenaris e Saipem di oltre il 4%*.

 

*Fonte dati: Bloomberg Finance L.P.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Amazon: conti del trimestre positivi, ma la guidance delude

Bund e Nasdaq, le strategie di Vontobel Certificati

Vontobel: STM Festeggia dopo la trimestrale

Investimenti: trimestrali USA in chiaro scuro

Vontobel: nuove tensioni su governance Tim, arriva Gubitosi

Vontobel: Mediobanca sovraperforma il comparto bancario da inizio anno

Vontobel: Alphabet non convince, la trimestrale perde slancio

Fondi, il best of di Vontobel

Vontobel: perché gli investitori evitano il debito pubblico italiano?

Vontobel lancia un certificato sulla terapia genica

Vontobel campione di sostenibilità

Vontobel AM rafforza la squadra obbligazionaria

Vontobel quota i primi Leva Fissa Certificate su azioni americane

Vontobel: S&P 500, Wall Street supera l’esame Fed e guarda verso nuovi orizzonti

Vontobel porta la blockchain a Rimini

Investimenti: il 2022 “ambizioso” di Fca

Vontobel: Telecom in affanno, si smorza appeal speculativo

Vontobel: UniCredit sovraperforma il mercato grazie ai conti del trimestre

La Blockchain oltre il Bitcoin: come investire nella tecnologia del futuro

Vontobel: Generali, i risultati del primo trimestre non scaldano il titolo

Vontobel: Ftse Mib più sereno alla vigilia delle trimestrali

Vontobel: Fca, inarrestabile in Borsa, sovraperforma mercato e peer

Quattro nuovi certificati per Vontobel

Vontobel, la tendenza tecnologica della sicurezza digitale

Vontobel: Eni sovraperforma in un contesto favorevole

Vontobel: il caso Facebook accende la volatilità del Nasdaq 100

Vontobel: Generali pigliatutto

Vontobel: analisti positivi sul Brent, ma non mancano le perplessità

Vontobel: Ftse Mib, il conto alla rovescia per le elezioni non spaventa i mercati

Vontobel: Enel tenta il riscatto in Borsa dopo un inizio d’anno debole

Vontobel: a Wall Street si è interrotto l’idillio delle Borse

Vontobel: una nuova primavera per il Sol Levante

Vontobel, doppietta di certificati su lusso e AI

Ti può anche interessare

iShares Italy, l’ascesa di Favero

Il giovane manager va a sostituire Marco Tabanella. Ma solo per la parte wealth ...

Da Lyxor arriva un Etf con approccio multifattoriale

Il nuovo Etf di Lyxor punta a massimizzare la diversificazione attraverso un’esposizione non direz ...

46 corridor per SocGen

Indici, tassi e azioni, la proposta della società francese sul Sedex ...