No della Sec a nove Etf sul bitcoin

A
A
A

La motivazione principale risiede nel fatto che secondo la Sec questi prodotti – e i loro sottostanti – non offrono sufficienti protezioni contro le frodi e le manipolazioni del mercato.

Chiara Merico di Chiara Merico24 agosto 2018 | 09:17

Una sonora bocciatura: è quella inflitta dalla Sec, la Securities and Exchange Commission statunitense, che ha respinto le richieste di lancio di nove distinti Etf sul bitcoin. Lo riferisce MF, secondo cui la Commissione ha emesso tre ordinanze, una per ciascuna delle richieste presentate rispettivamente da ProShares, Direxion e GraniteShares. La motivazione principale risiede nel fatto che secondo la Sec questi prodotti – e i loro sottostanti – non offrono sufficienti protezioni contro le frodi e le manipolazioni del mercato.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Il bitcoin torna a mostrare i muscoli

Il bitcoin? Roba da ciarlatani, parola di Buffet

Bitcoin? È un Ponzi 4.0

Il bitcoin dopo il disastro rialza la testa

Bitcoin, adesso è crisi nera

Il crollo verticale del bitcoin, -30% in una settimana

Il Bitcoin torna sopra i 7mila dollari

Con eToro i bitcoin scendono in campo in Inghilterra

I Paperoni dei bitcoin

Il libretto in Bitcoin rende fino al 16%

Blockchain e consumi alle stelle

Bitcoin, arrivano le criptotasse

Lusso al polso e pagamento in Bitcoin

Primi al traguardo con i Bitcoin

La blockchain oltre il bitcoin, rivivi il webinar

La vigilanza ha fallito

Escort e porno, le nuove frontiere dei Bitcoin

Banche, la rivoluzione della tecnologia Blockchain

Dossier fiscale Bitcoin – La questione del riciclaggio

Investimenti, le criptovalute tra minaccia e opportunità

Bitcoin, quante insidie nella moneta virtuale

Dossier fiscale Bitcoin – Le transazioni e il regime ai fini delle imposte dirette

Dossier fiscale Bitcoin – Le transazioni e il regime ai fini dell’IVA

Dossier fiscale Bitcoin – I riferimenti del regime fiscale

Dossier fiscale Bitcoin – Introduzione

Il Bitcoin subordinato

Consob, occhio al “Bitcoin code”

Bitcoin nel mirino in Francia

Bitcoin e fondi, questo matrimonio non s’ha da fare

Miliardari coi Bitcoin, storia dei fratelli Winklevoss

Esma: “Occhio ai rischi delle criptovalute”

Miccoli (Conio): “I bitcoin? Meglio destinarvi non più dell’1,5% del portafoglio”

Bitcoin, nasce il primo fondo che investe in critptovalute

Ti può anche interessare

Consulenti, come usare i certificati nella nuova era Mifid 2

Tornano anche questo mese i CF Webinars, cicli di incontri organizzati da Unicredit con la collabor ...

Siano via da WisdomTree

Concluso il rapporto tra il manager e la società emittente di Etf ed Etp ...

Nuovo certificate nella famiglia TCM di Leonteq

Leonteq lancia TCM (Triparty Collateral Management), una forma di emissione collateralizzata per cui ...