Etf: nelle azioni privilegiate ci Invesco

A
A
A

Un prodotto che si concentra su una nuova asset class

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti12 novembre 2018 | 11:14

E’ disponibile sul mercato l’unico ETF in Europa che mira a offrire un’esposizione al mercato delle azioni privilegiate, il cui valore si attesta sui 250 miliardi di dollari. A proporlo è Invesco, che ha quotato Invesco Variable Rate Preferred Shares UCITS ETF,

Le azioni privilegiate sono titoli ibridi, emessi principalmente da banche e altre società finanziarie che desiderano aumentare il capitale Tier1 senza diluire il valoredegli azionisti comuni. Tecnicamente, sono titoli azionari che si comportano come obbligazioni in virtù di precise caratteristiche, quali la ridistribuzione di dividendi e la lunga scadenza. Invesco Variable Rate Preferred Shares UCITS ETF si pone come obiettivo quello di replicare l’indice di riferimento offrendo un potenziale rendimento interessante rispetto alle obbligazioni high yield e investment grade statunitensi. Il rendimento di questo strumento si muove in linea con le variazioni dei tassi di interesse ed è comparabile alle obbligazioni high yield, ma con una volatilità storicamente più bassa

Chris Mellor, Responsabile di EMEA ETF Equity Product Management di Invesco, ha dichiarato: “In un contesto in cui i tassi di interesse restano bassi, la ricerca di rendimenti può risultare difficile, specialmente in Europa. Gli investitori che desiderano ottentere un rendimento più elevato sono spesso costretti ad assumersi rischi maggiori rispetto a quelli che sarebbero normalmente disposti a correre. Le azioni privilegiate a tasso variabile hanno attualmente un rendimento vicino al 5%, non molto inferiore a quello che si ottiene con le obbligazioni high yield , ma allo stesso tempo hanno generalmente un rating creditizio investment grade . Hanno anche una duration6 più breve, il che significa potenzialmente meno rischi sul tasso di interesse “.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Svolta Etf per Fidelity (a costo zero)

Etf, un gennaio da urlo

Invesco, l’etf che guarda al real estate

SSGA: nuova cinquina su Etf Plus

iShares Italy, l’ascesa di Favero

Etf a prova di Brexit

Etf: Legal & General IM si presenta con una cinquina

Raffica di Etf da Hsbc Gam

Risparmio gestito, Etf in crescita fondi comuni in calo

HANetf, distribuzione e marketing sono più forti

Etf, tripletta Sri di Amundi

Risparmio gestito, gli europei giocano in difesa

Etf: le banche europee esposte per 140 miliardi

Poker sull’Etfplus per JPMorgan AM

Etf, una doppietta innovativa per Han e GinsGlobal

Etf, il debutto di HANetf a Piazza Affari

Lyxor, etf a misura di cyborg

Poker di Invesco sull’Etf Plus

No della Sec a nove Etf sul bitcoin

Etf, la corsa non si arresta

iShares, quando il binomio è perfetto

Etf, nuova proposta multifattoriale

Sull’etf splende il Sol Levante

Etf, la tattica paga di meno

Etf, quando gli smart beta cambiano il benchmark

Etf a tutto investment grade con Ubs

Etf, raccolta in picchiata

Il (vecchio) passivo è morto, evviva il (nuovo) passivo

Etf, perché avranno successo tra i consulenti

Capitali, come portarli all’estero (legalmente)

Consulenza previdenziale: gli etf piacciono ai fondi pensione

WisdomTree, CoCome ti innovo l’obbligazionario

Fondi passivi sostenibili, la strada è ancora lunga

Ti può anche interessare

46 corridor per SocGen

Indici, tassi e azioni, la proposta della società francese sul Sedex ...

SPDR ETFs: quattro motivi di ottimismo verso il debito emergente in valuta locale

L'asset class ha messo a segno rendimenti pari al 3,55% nel primo trimestre di quest’anno, spiega ...

HANetf lancia un prodotto sui mercati emergenti

Si tratta del primo Etf Ucits a essere lanciato in Europa grazie al supporto di una piattaforma whit ...