Vontobel: Mediobanca sovraperforma il comparto bancario da inizio anno

A
A
A

Il titolo sta subendo il contesto sfavorevole in cui si muove il comparto bancario, con il forte rialzo dei rendimenti dei titoli di Stato, mentre i conti della società rimangono in ordine, come hanno dimostrato anche i risultati al 30/09/2018.

Chiara Merico di Chiara Merico13 novembre 2018 | 15:03

Da inizio anno Mediobanca ha perso oltre il 15% in scia alla forte volatilità dei mercati finanziari. Il titolo sta subendo il contesto sfavorevole in cui si muove il comparto bancario, con il forte rialzo dei rendimenti dei titoli di Stato, mentre i conti della società rimangono in ordine, come hanno dimostrato anche i risultati al 30/09/2018, si legge nell’Idea di Investimento della settimana di Vontobel Certificati. Mediobanca infatti evidenzia una sovraperformance sul FTSE ALL-SHARE BANKS, che YTD cede oltre il 25%. Per comprendere il perché della sovraperformance bisogna considerare il percorso avviato dalla banca nel recente passato. L’istituto guidato dall’ad Alberto Nagel infatti è sempre più focalizzato sui segmenti di attività ad elevata specializzazione e marginalità (tra cui il credito al consumo che vanta un ROAC intorno al 30%), mentre sta riducendo gradualmente il peso del portafogli azionari, che generano per definizione molta volatilità. Mediobanca inoltre presenta un profilo di rischio tra i più contenuti in Italia, avendo un capitale molto elevato e bassa incidenza delle attività deteriorate. Quanto al tema caldo dell’allargamento dello spread italiano, il gruppo vanta una bassa correlazione al differenziale. Dinamica legata al fatto che il gruppo detiene pochi Titoli di Stato italiani in proporzione al capitale. Inoltre, anche l’impatto sull’attività di provvista è stato nullo, poiché Mediobanca ha molte fonti di finanziamento, forte liquidità (dunque non ha problematiche contingenti) e un magazzino di obbligazioni emesse un po’ di anni fa quando gli spread erano più alti. Ben si comprende dunque perché, di quindici analisti che seguono il titolo (Fonte: Bloomberg), 13 sono buy e 2 hold. Target price medio a 10 euro* (+28,4%* di rendimento potenziale).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, la domanda senza risposta

Fondi di investimento, nuovo fondo sul credito per Cairn e Mediobanca

CheBanca!, reclutamento senza sosta

Nove mesi in crescita per Mediobanca

Caccia grossa nel risparmio gestito

CheBanca!, la rete di consulenti cresce del 57%

Consulenti, occhio alla concorrenza di Poste Italiane

Mediobanca, colpaccio in Francia

Mediobanca punta sul wealth management

Mediobanca, successo per il collocamento del primo fondo illiquido

CheBanca! CheReclutamenti!

Reti e consulenti, fee e servizi son tutti da rifare

CheBanca!, semestrale costellata da segni più

Mediobanca prepara il colpo nel wealth management

Reclutamento, botti di fine anno per CheBanca!

Mediobanca, tutto fatto per il nuovo patto

Mediobanca, debutta il nuovo patto “Light”

I big tech del mondo schivano 71 miliardi di tasse

Ennio Doris vede il patto “light” per Mediobanca

Mediobanca, Nagel attacca: “Il momento è molto triste”

Mediobanca: utile in calo, ma meglio delle stime

Mediobanca, il fondo si fa private

Doris studia un accordo per Mediobanca

Nasce il Liceo Parini Trust Onlus (con la collaborazione di Mediobanca)

Ferrari (Mediobanca): “Le reti e i gestori sono troppo cari”

Azimut, tre motivi per cui fa gola a Mediobanca

Mediobanca-Azimut, botta e risposta tra le righe

Acquisizioni, Mediobanca ha il colpo in canna

Mediobanca, manovre nel credito al consumo

La virata sulla consulenza di Mediobanca

Effetto Mifid 2 su sgr e reti

Tre nuovi fondi per Mediobanca Sgr

Invesco ha il 3% di Mediobanca

Ti può anche interessare

Consulente, la volatilità si gestisce anche a suon di etf

Sono sicuramente interessanti i risultati emersi dall’ultima edizione della ricerca europea su ...

BNP Paribas lancia 50 Turbo Certificate su materie prime e valute

BNP Paribas ha lanciato per la prima volta sul mercato 50 TURBO Certificate su valute e materie prim ...

Etf: le quote di mercato dei protagonisti in Europa

iShares di BlackRock guida la classifica degli emittenti con il 45,8% del mercato, segue Xtrackers d ...