Vontobel: nuove tensioni su governance Tim, arriva Gubitosi

A
A
A

Da inizio anno il titolo della maggiore tlc italiana ha ceduto oltre il 27% sottoperformando rispetto al settore di riferimento (-11% lo STOXX Europe 600 Telecommunications) a causa delle continue vicissitudini societarie.

Chiara Merico di Chiara Merico20 novembre 2018 | 13:58

E’ stato fino a questo momento un 2018 decisamente turbolento per Telecom Italia. Da inizio anno il titolo della maggiore tlc italiana ha ceduto oltre il 27% sottoperformando rispetto al settore di riferimento (-11% lo STOXX Europe 600 Telecommunications) a causa delle continue vicissitudini societarie, spiega l’Idea di investimento della settimana di Vontobel Certificati. La svolta dell’assemblea di inizio maggio, con il fondo Elliott che è riuscito a strappare la maggioranza del CdA, non ha dato i risultati sperati e le divisioni sulla governance sono sfociate il 13 novembre nel voto di sfiducia del CdA all’amministratore delegato Amos Genish, in Telecom dal 2017 quando il cda era espressione a maggioranza di Vivendi (socio con quasi il 24%*). La scelta del successore è caduta su Luigi Gubitosi, ex ad di Wind e dg della Rai. Il manager è stato scelto a maggioranza senza l’appoggio dei consiglieri espressione di Vivendi. I francesi potrebbero ora richiedere una nuova assemblea nel tentativo di ribaltare nuovamente i rapporti di forza nel board. Sullo sfondo rimane l’opzione strategica della separazione della rete, caldeggiata dal governo in vista di una futura integrazione della rete Tim con quella di Open Fiber. Telecom Italia deve fronteggiare uno scenario competitivo difficile in Italia e segnali di debolezza anche in Brasile. I conti del terzo trimestre sono stati sostanzialmente in linea con le attese con Ebitda stabile, ma è arrivata la doccia fredda della maxi svalutazione da 2 miliardi di euro* che ha portato il conto economico in rosso per 800 milioni* nei primi 9 mesi dell’anno. Da un punto di vista fondamentale, di 32 analisti che seguono il titolo (fonte: Bloomberg), 17 raccomandano il buy e 8 hold. Sette analisti consigliano di vendere. Il target price è a 0,72 euro*, con un rendimento potenziale del 38,5%*.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, Vontobel: sul SeDeX il primo Tracker Certificate Impact Investing

Vontobel: Possibili scenari della Brexit e i suoi effetti sui mercati

Vontobel applaude Generali

Investimenti, bond pronti a fare il rimbalzo

Certificati, Vontobel: doppietta di tracker

Certificati, Vontobel: proposta fattoriale

Amazon: conti del trimestre positivi, ma la guidance delude

Bund e Nasdaq, le strategie di Vontobel Certificati

Vontobel: STM Festeggia dopo la trimestrale

Investimenti: trimestrali USA in chiaro scuro

Vontobel: Mediobanca sovraperforma il comparto bancario da inizio anno

Vontobel: Alphabet non convince, la trimestrale perde slancio

Fondi, il best of di Vontobel

Vontobel: perché gli investitori evitano il debito pubblico italiano?

Vontobel lancia un certificato sulla terapia genica

Vontobel campione di sostenibilità

Vontobel AM rafforza la squadra obbligazionaria

Vontobel quota i primi Leva Fissa Certificate su azioni americane

Vontobel: Brent, l’Opec decide per un incremento della produzione

Vontobel: S&P 500, Wall Street supera l’esame Fed e guarda verso nuovi orizzonti

Vontobel porta la blockchain a Rimini

Investimenti: il 2022 “ambizioso” di Fca

Vontobel: Telecom in affanno, si smorza appeal speculativo

Vontobel: UniCredit sovraperforma il mercato grazie ai conti del trimestre

La Blockchain oltre il Bitcoin: come investire nella tecnologia del futuro

Vontobel: Generali, i risultati del primo trimestre non scaldano il titolo

Vontobel: Ftse Mib più sereno alla vigilia delle trimestrali

Vontobel: Fca, inarrestabile in Borsa, sovraperforma mercato e peer

Quattro nuovi certificati per Vontobel

Vontobel, la tendenza tecnologica della sicurezza digitale

Vontobel: Eni sovraperforma in un contesto favorevole

Vontobel: il caso Facebook accende la volatilità del Nasdaq 100

Vontobel: Generali pigliatutto

Ti può anche interessare

14 nuovi Etf per VanEck

Gli Etf Think comprendono, tra l’altro, soluzioni per azioni sostenibili, titoli immobiliari globa ...

Certificati, 9 debutti sul Sedex per Goldman Sachs

I nuovi prodotti offrono premi fissi mensili tra 0,45% e 1,20% non condizionati all’andamento del ...

Nuovo Etf sui bond emergenti per Ubs Asset Management

Il nuovo strumento consente di esporsi al debito dei Paesi emergenti in valuta locale replicando un ...