Etf, Ubs AM amplia la gamma sostenibile

A
A
A

Un nuovo prodotto

Avatar di Redazione23 gennaio 2019 | 10:22

Gli investimenti sostenibili stanno diventando sempre più richiesti dagli investitori e l’Italia sta velocemente recuperando il gap con i Paesi del Nord Europa che già da tempo investono in modo massiccio in soluzioni ESG.

Sulla scia di questo megatrend, UBS Asset Management  ha ampliato la propria gamma di ETF socialmente responsabili quotando su Borsa Italiana l’UBS ETF Sustainable Development Bank Bonds UCITS ETF, il primo ETF che consente d’investire in obbligazioni emesse dalle Banche Internazionali di Sviluppo (Multilateral Development Banks, MDBs) come EBRD (European Bank for Reconstruction & Development), IBRD (International Bank for Reconstruction & Development), ADB (Asian Development Bank).

Le MDBs forniscono risorse finanziarie ai Paesi in via di sviluppo, affinché promuovano una crescita della loro economia sostenibile e in armonia con i 17 Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite.

L’indice replicato dall’ETF è il Solactive UBS Global Multilateral Development Bank Bonds USD 25% Issuer Capped che copre circa il 65% della capitalizzazione del mercato degli MDB, pari a circa 320 miliardi di dollari. L’indice ha un YTM del 2.64% con una Duration 3.21 (dati a Dicembre 2018), i bond selezionati hanno un rating minimo di AA- (S&P) o Aa3 (Moody’s) un’emissione minima di 500 mn $, una durata minima residua di 12 mesi e sono in dollari. L’indice è ponderato sulla base della capitalizzazione di mercato, ma il peso di ogni singolo emittente non può superare il 25%.

Francesco Branda, Head of Passive & ETF Specialist Sales Italy, UBS AM ha commentato: “Questi bond consentono ai Paesi in via di sviluppo di accedere a risorse finanziarie a costi più bassi. A differenza dei green bond – che impattano solo sulla componente “E” (ambiente) – il loro contributo positivo si estende anche alle variabili Sociale – “S”, e di Governance – “G”.  Coniugano quindi un aspetto ESG importante e allo stesso tempo un profilo molto attraente per gli investitori in quanto hanno un’eccellente affidabilità creditizia con rating minimo AA-. Si tratta di bond con un’elevata liquidità e rendimenti che negli ultimi anni sono stati leggermente superiori a quelli dei Treasuries americani ai quali sono molto correlati per le dinamiche di tasso. Continua l’attività d’innovazione di UBS nel trovare nuove soluzioni da mettere a disposizione degli investitori soprattutto in tema d’investimenti sostenibili dove è leader di mercato in Europa; l’ETF su MDBs rappresenta un’ottima soluzione per coprire parte dell’esposizione obbligazionaria nei portafogli ESG”.

                                                                           Nome Classe Ter ISIN
UBS ETF – Sustainable Development Bank Bonds UCITS ETF Accu 0,18% LU1852211215

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Brexit e accordo USA-Cina tengono in allerta i mercati

Finanza comportamentale, il pericolo dell’ancoraggio

Consulenti, dieci consigli per il 2020

Banca Euromobiliare, una convention per le persone

Pictet AM: l’eurozona, un piano per un futuro più luminoso

Investimenti, tra la stabilità e i rendimenti

Investimenti, l’Europa preferisce tenere i soldi sul conto corrente

Consulenti, la gioventù che non avanza

Pictet AM: Fixed Income – Sbloccare il capitale umano nelle economie emergenti

Deutsche Bank FA, 15 nuovi consulenti per Ruggiu

Investimenti, ecco perchè le sri funzionano ma non ancora abbastanza

Consulenti, 6 scelte per un business lunch perfetto

Allianz Italia, raccolta sugli scudi nel 2019

Investimenti, high yield, i vantaggi di un approccio globale

Investimenti, asset liquidi e di qualità per vincere la sfida al rendimento

Investimenti: strategie non direzionali, tra dispersione e protezione

Azimut: un ingresso, quattro mosse e un grande obiettivo

IWBank, settebello nel reclutamento

Bce, il commiato di Draghi

Investimenti, tra borsa e unicorni

BMO: “Opportunità per il 2020? Gli investimenti più rischiosi”

Fineco a tutto Forex

IWBank PI, super ingresso tra i wealth banker

Accordo Brexit, il punto dei gestori

Credem, la carica dei volontari

Investimenti, come muoversi coi tassi bassi

Investimenti, paradosso delle obbligazioni “verdi”

Investimenti: high yield, quando il rischio premia

Allianz Bank FA, advisory in riva al lago

IWBank PI, la rete acquista peso

Investimenti, azionario ai tempi supplementari

Oggi su BLUERATING NEWS: maxi dividendo in arrivo per Mediolanum

Astolfi-Capital Group, ora è ufficiale

Ti può anche interessare

Banca Imi, nuova infornata di certificati cash collect

Si amplia ulteriormente la gamma degli strumenti di investimento emessi da Banca IMI, grazie ad una ...

Etf, sfatiamo i miti e guardiamo la realtà

Sono stati comunicati i risultati dell’edizione 2019 del Vanguard ETF Buyer Survey, un’indagine ...

Certificati, i nuovi bonus cap di Banca Imi

L’offerta di strumenti di investimento emessi da Banca IMI si amplia ulteriormente, grazie a un ...