JP Morgan: un nuovo big degli Etf

A
A
A

Secondo quanto racconta l’inserto FTfm del Financial Times, il gruppo J.P. Morgan punta a diventare un grande player degli exchange traded fund dopo un’ottima raccolta nel 2018

Andrea Telara di Andrea Telara28 gennaio 2019 | 09:20

Un peso massimo degli Etf. Questo punta a diventare il gruppo J. P. Morgan attraverso la propria divisione di asset management (JPAM). A scriverlo è l’edizione odierna di FTfm, l’inserto del Financial Times dedicato al risparmio gestito. Il settimanale mette in evidenza i già buoni risultati di raccolta realizzati dagli Etf di J. P. Morgan Asset Management che nel 2018 hanno registrato flussi positivi per 16,8 miliardi di dollari, contro gli 1,6 miliardi del 2017 (nella foto a destra un momento del lancio degli Etf a Piazza Affari).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Se la Mifid 2 diventa mondiale (o quasi)

Fidelity fa il pieno di raccolta con i fondi low cost

Brexit, fuga dei gestori in Lussemburgo

Ti può anche interessare

Nuova serie di Non stop Cash Collect per BNP Paribas

Si tratta dei primi Cash Collect Certificate di BNP Paribas che non scadono anticipatamente e allo s ...

Goldman Sachs, 8 certificates in vetrina

Sono disponibili dallo scorso 27 giugno 2018 8 nuovi certificati Goldman Sachs Fixed Cash Collect in ...

Bnp Paribas, i Cash Collect dai due volti

Combinare la protezione consizionata con un rendimento mensile ...