Bund e Nasdaq, le strategie di Vontobel Certificati

A
A
A
di Redazione 1 Febbraio 2019 | 16:25
Consigli per gli investimenti

A cura di Vontobel Certificati

Inizio del 2019 caratterizzato da un cauto ottimismo sui principali mercati azionari con l’indice italiano (FTSE MIB) che ha segnato la migliore performance tra le piazze europee da inizio anno. Ottimismo contenuto da un quadro macroeconomico in cui l’incertezza sulla crescita la fa da padrone. La politica monetaria delle banche centrali e la discesa del prezzo del petrolio contengono il livello di inflazione e quindi la crescita del livello di prezzi. Esperto di analisi ciclica, Eugenio Sartorelli (Squadra Azzurra) scommette sul minimo toccato dal Bund Future in apertura.

La strategia short sul Bund tedesco è basata sulla valenza del minimo del 28 gennaio scorso. Considerato il ritracciamento Fibonacci e il forte ipercomprato del Bund, il trader della Squadra Gialla indica la sua strategia giornaliera con un livello di ingresso 165,61 (livello già raggiunto in apertura dei mercati), Stop Loss 165,78 e prezzo Target 165,40. Arduino Schenato (Squadra Gialla) analizza i pattern del NASDAQ 100. Nonostante l’indice americano presenti un set up short su base annua il trader della Squadra Gialla individua un possibile rialzo nell’attuale giornata di negoziazione attraverso un’analisi di price action e pattern intraday. Livello di ingresso al di sotto del livello attuale in area 6.760 con Stop Loss 6.540 e prezzo Target 7.000.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, sorpresa trimestrale per Netflix

Certificati, da SG sei nuovi Cash Collect Plus su valute emergenti

Certificati, IG: ecco il “termometro del trading” del 3° trimestre

NEWSLETTER
Iscriviti
X