Etf, in Europa 17 miliardi raccolti a febbraio

A
A
A
Avatar di Redazione15 marzo 2019 | 12:27

La raccolta netta di nuovi capitali nel mercato degli ETF europei ha registrato un’accelerazione a febbraio di quest’anno, raggiungendo quota 13,7 miliardi di Euro. È stato un mese favorevole per tutte le categorie (azioni, reddito fisso, materie prime e smart beta) per la prima volta dallo scorso febbraio.

L’azionario ha attirato la maggior parte degli afflussi (+8,2 miliardi di Euro), principalmente in tre aree: mercati sviluppati (+2,8 miliardi di Euro), azioni globali (+3,4 miliardi di Euro) e mercati emergenti (+1,9 miliardi di Euro). Anche le azioni USA hanno fatto segnare un rimbalzo dopo due mesi caratterizzati da deflussi. La crescita economica debole e le continue incertezze politiche si sono invece tradotte in deflussi dalle azioni europee per il quarto mese consecutivo (-417 milioni di Euro).

Gli ETF sul reddito fisso hanno continuato a godere di afflussi consistenti (+5,4 miliardi di Euro), in primis verso le obbligazioni societarie e i titoli di Stato dei mercati emergenti (+1,8 miliardi di Euro e +1,4 miliardi di Euro rispettivamente). I nuovi capitali confluiti nelle obbligazioni corporate ammontano già a 2,4 miliardi di Euro da inizio anno, e in soli due mesi hanno compensato tutti i deflussi del 2018 (-1,6 miliardi di Euro). I nuovi investimenti si sono concentrati sull’Europa, dove la BCE non è stata in grado di eliminare tutte le misure di sostegno all’economia sottotono e ora lancerà un nuovo TLTRO. I flussi verso le strategie Smart Beta hanno subito un rallentamento, rimanendo comunque positivi (+462 milioni di Euro); le materie prime hanno finalmente chiuso un mese in territorio positivo dopo sette mesi negativi consecutivi (+200 milioni di Euro).

Gli investitori stanno tornando ad investire nel segmento dei corporate bond europei, nella speranza che il rallentamento della crescita induca la BCE a restare accomodante. Ciò ha già influito sui rendimenti delle obbligazioni tedesche, che sono diminuiti da inizio anno. In effetti, gli afflussi verso le obbligazioni societarie in euro sembrano essere stati inversamente correlati alle oscillazioni dei tassi d’interesse tedeschi dal lancio delle LTRO da parte della BCE. Se la BCE dovesse continuare ad aumentare gli stimoli, a nostro avviso i flussi positivi verso le obbligazioni societarie proseguiranno nel 2019.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

LGIM amplia la gamma di ETF con la quotazione in Borsa

Etf, il fondo sulla cannabis legale arriva anche a Londra

Lyxor quota la versione euro hedged dell’ETF sull’indice MSCI World

Etf, i piccoli stanno soffocando

ETF di iShares, nuovo record nel 2019

Etf, quando la cannabis fa rima con investimento

Investire in Etf, tra rischi e opportunità

Etf, novembre in grande spolvero

Amundi, poker di nuovi Etf su Borsa Italiana

Etf: GSAM, debutto con tripletta in Italia

ETF, ad ottobre la raccolta sorride ancora

Etf, Ubs AM punta sui titoli di stato

Vanguard, sforbiciata alle commissioni sugli etf

Etf obbligazionari, gli investitori professionali ne vanno ghiotti

Etf, a settembre flussi per 70 miliardi

Etf, Ubs AM lancia un nuovo fondo sostenibile

Consulenza finanziaria: Etf, ecco perché non decollano secondo il Financial Times

Etf, tre nuovi partecipanti per HANetf

Etf, State Street Global Advisors ha un nuovo fondo sull’Etf plus

Goldman Sachs AM, parte il business degli etf in Europa

Lyxor AM: “ETF, il veicolo adatto per gli investimenti ESG”

Etf, Hsbc GAM: ecco il primo fondo saudita su Borsa Italiana

Quando l’etf diventa vegano

HANetf e The Royal Mint, insieme per l’oro

Etf europei, un’estate in movimento

Etf, una crescita a suon di record

Etf sul bitcoin? Ci pensa un Sec

Etf, anche il 2019 la raccolta ha il turbo

Euclidea e Vanguard, nuova linea azionaria su etf e fondi indicizzati

Etf: Lyxor, opportunità emergenti

Etf, a giugno dominano obbligazionari ed Esg

Mercati, spopolano gli Etf: sfondata quota mille a Piazza Affari

Franklin Templeton lancia la prima serie di ETF passivi sui mercati emergenti

Ti può anche interessare

Societe Generale, due certificati su tasso di cambio Euro/Lira Turca

Societe Generale, banca leader in Italia nel mercato degli strumenti quotati, porta su EuroTLX due ...

Societe Generale, nuovi certificati StayUP, StayDOWN e Corridor

Societe Generale, banca leader nel mercato degli strumenti quotati e nell’innovazione di prodotto, ...

Lyxor, poche buone novelle per gli ETF europei

Non buone novelle per gli ETF europei, che ad aprile hanno registrato afflussi netti per 3,7 miliard ...