Etf, a settembre flussi per 70 miliardi

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 15 Ottobre 2019 | 10:24

Un settembre spumeggiante per gli Etf che, secondo le statistiche di Amundi, hanno registrato flussi netti totali per 70 miliardi di euro. Gli Exchange traded fund azionari hanno registrato 42,8 miliardi di euro di raccolta netta a livello globale, trainati dagli azionari del Nord America con 32,3 miliardi di euro, seguiti da quelli con un’esposizione mondiale (+5,9 miliardi di euro).  Al contrario gli azionari giapponesi hanno subito deflussi per 1,2 miliardi di euro nel corso del mese, così come quelli emergenti (-2,2 miliardi di euro).

Sul fronte del reddito fisso, sono continuati i flussi positivi, con 22,5 miliardi di euro di raccolta netta. Privilegiati in particolare i corporate bond, che hanno raccolto oltre 11 miliardi di euro.

Per quanto riguarda l’Europa, gli investitori hanno mostrato nuovamente interesse per gli Etf con un’esposizione mondiale (+5,3 miliardi di euro) e Nord America (+4,6 miliardi di euro).

Anche gli Etf sul reddito fisso continuano a registrare un andamento positivo, anche se in Europa gli Etf sul debito governativo sono stati i più apprezzati, con afflussi per 2,2 miliardi di euro. In questo caso gli investitori hanno privilegiato in particolare il debito dei mercati emergenti, che ha raccolto 1,2 miliardi, seguito dalle esposizioni statunitensi che hanno registrato afflussi netti per oltre 1 miliardo di euro.

Infine gli Etf esposti all’oro continuano ad attirare l’attenzione degli investitori in Europa, raccogliendo 139 milioni di euro di net new asset nel mese di settembre.

https://vimeo.com/366476783

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf: raccolta sempre elevata, soprattutto sugli azionari

Etf, crescono Amundi e Invesco ma guida sempre BlackRock

Asset allocation, come sfruttare la rotazione tra value e growth

NEWSLETTER
Iscriviti
X