Societe Generale, nuova emissione di 15 Cash Collect su azioni

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 17 Gennaio 2020 | 10:11

Dal 17 gennaio Societe Generale ha ampliato la gamma di Investment Certificate proponendo su EuroTLX quindici nuovi certificati Cash Collect su Azioni Italiane, Europee e Americane (Bayer, Eni, Enel, Saipem, Azimut, Unicredit, Banco BPM, BPER Banca, Intesa Sanpaolo, Telecom Italia, STMicroelectronics, Nokia, BNP Paribas e Tesla).

Questi certificati Cash Collect prevedono:

  • la possibilità di ottenere premi trimestrali condizionati lordi dall’1,35% al 2,70% (corrispondente ad un potenziale rendimento annuo lordo dal 5,40% al 10,80%) se, alla relativa data di valutazione, il prezzo di chiusura dell’azione sottostante risulta pari o superiore alla Barriera Premio (posta dal 60% all’80% dello Strike, a seconda del Certificato). In tale caso, l’investitore riceverà oltre al premio relativo al trimestre corrente anche i premi condizionati non distribuiti nei trimestri precedenti poiché non si era verificata la condizione di pagamento (“Effetto Memoria”);
  • la possibilità di liquidazione anticipata su base trimestrale (a partire da ottobre 2020), se il prezzo di chiusura dell’azione sottostante risulta pari o superiore allo Strike, per un importo pari al 100% del valore nominale (100 Euro);
  • qualora il certificato non sia stato liquidato anticipatamente, la protezione condizionata del valore nominale a scadenza, se il prezzo di chiusura del sottostante risulta pari o superiore alla Barriera Capitale (posta dal 60% all’80% dello Strike, a seconda del Certificato). Altrimenti l’investitore riceverà il Valore Nominale decurtato della performance negativa registrata dal sottostante rispetto allo Strike.

Questi prodotti hanno una durata massima di due anni e mezzo.

Costanza Mannocchi, Head of Exchange Traded Products di Societe Generale in Italia, ha commentato: “Nell’attuale contesto di mercato con tassi bassi, vediamo un crescente interesse verso i Certificati Cash Collect che possono rappresentare un’alternativa al classico investimento obbligazionario, poiché consentono di ricevere interessanti potenziali premi periodici, al verificarsi di determinate condizioni, accettando una protezione condizionata del capitale a scadenza”.

Attualmente la gamma di Investment Certificate di Societe Generale si compone di Cash Collect su singole azioni o su Indici, Cash Collect Protection Plus+ su valute emergenti, certificati Recovery Bonus e Recovery TOP Bonus su singoli titoli e indici azionari e certificati Benchmark su indici.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

UniCredit lancia 19 CashCollect su azioni italiane

Ti può anche interessare

BlackRock, gli etf sono sempre più Esg

In un contesto in cui la turbolenza del mercato sta mettendo alla prova la resilienza dei portafogli ...

UBS AM amplia la gamma di ETF obbligazionari euro-hedged

UBS Asset Management (UBS AM) ha lanciato la versione euro-hedged di due suoi ETF che permettono di ...

Certificati, da Banca Imi 27 nuovi Premium Cash Collect

Si amplia ulteriormente la gamma degli strumenti di investimento emessi da Banca IMI, grazie ad una ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X