Rize Etf, nuova nomina per l’Italia

A
A
A
Avatar di Redazione6 febbraio 2020 | 10:28

Rize ETF, la prima società in Europa specializzata in ETF tematici, annuncia la nomina di Emanuela Salvadè a Head of Italian speaking regions, con il compito di guidare le attività sul mercato italiano. La nomina è infatti un passo fondamentale nel piano strategico della società per la costruzione del business in Italia e il successivo sviluppo su questo mercato.

Rize ETF è stata costituita in Gran Bretagna nel 2019 da manager con un lungo track record nel campo degli ETF. I suoi fondatori – Rahul Bhushan, Stuart Forbes, Anthony Martin e Jason Kennard – infatti hanno gestito per anni la piattaforma “Canvas” di ETF Securities, lavorando, in particolare, allo sviluppo e implementazione delle soluzioni di investimento più innovative e apprezzate dal mercato.

La società ha un solido progetto di crescita internazionale e l’Italia rappresenta una tappa importante in questo percorso di costruzione ed espansione delle capabilities di distribuzione in Europa.

Salvadè porta in Rize ETF oltre dieci anni di esperienza nel settore finanziario, in particolare degli ETF, insieme a una vasta conoscenza del mercato italiano. Nel corso della sua carriera ha acquisito conoscenza dell’industry operando sia sul versante tecnico della ricerca e analisi sia su quello della consulenza di portafoglio e degli ETF.

Salvadè proviene da Macquarie Bank dove, con base a Londra, si è occupata delle attività di vendita e trading degli ETF per i mercati europei e asiatici, contribuendo attivamente allo sviluppo del business in quelle aree.

In precedenza, è stata ETF Sales Associate di WisdomTree Europe per il mercato italiano e svizzero, dove ha avuto un ruolo importante nella crescita del business della società, concentrandosi in particolare sulle soluzioni di investimento più innovative. Per cinque anni ha operato in EFG Bank, prima nell’area Strategy & Research come Macroeconomic and Fixed Income Analyst e poi come Investment Specialist nella consulenza di portafoglio, in cui ha anche supportato il team Swiss Private Banking.

Ha una laurea in Economia e Commercio conseguita all’Università Bocconi di Milano e una in “International Management & Finance” ottenuta presso l’Esade Business School di Barcellona.

 

Rahul Bhushan, Co-Founder di Rize ETF, ha affermato: “In Rize ETF siamo pionieri di un nuovo modo di investire. Un modo pensato specificatamente per l’investitore moderno, che offre la possibilità di guardare ai megatrend globali e ai grandi cambiamenti che stanno avvenendo intorno a noi. Il nostro team è quello che ha introdotto in Europa gli investimenti tematici attraverso ETF, con il lancio del primo exchange traded product sulla robotica nella regione nel 2014 e il primo prodotto sulla cybersecurity nel 2015. Vediamo nel mercato italiano grande interesse verso ETF nuovi e innovativi. Emanuela, grazie alla sua conoscenza del mercato, sarà una risorsa fondamentale nel nostro percorso di crescita e sviluppo. Siamo davvero lieti di accoglierla nel team.”

 


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Exane Derivates lancia la nuova gamma di certificati

Exane Derivatives viene incontro al bisogno di rendimento degli investitori emettendo la nuova gamma ...

Certificati, Vontobel: doppietta di tracker

Il settore energetico offre sempre più sfide e opportunità di investimento, sia dal lato delle nuo ...

Criptovalute, perché gli ETP sono un buon investimento

A cura di Dave Abner, senior digital assets adviser di WisdomTree Il mondo degli investimenti è cam ...