Etf, la grande moria del 2020

A
A
A
Avatar di Redazione 1 Dicembre 2020 | 12:50
Quest’anno ben 31 replicanti hanno chiuso i battenti alla fine di ottobre. Si va verso il numero record dal 2000

Il 2020 ha visto una moria di Etf sul mercato europeo. Lo si apprende da alcuni dati resi noti da Refinitiv, poiché al 31 di ottobre sono ben 31 i portafogli Etf che hanno chiuso i battenti. Si va dunque verso il record annuo dalla loro introduzione, avvenuta nel 2000. questo è avvenuto nonostante il patrimonio gestito nel settore europeo degli ETF (874,3 miliardi di euro) è aumentato leggermente nel corso del 2020.

Scorrendo gli altri dati, si nota che bne 358 portafogli ETF, più vecchi di tre anni, non sono stati in grado di raccogliere più di 100 milioni di euro di asset in gestione nel corso degli ultimi tre anni. Mentre ben 88 portafogli ETF non sono stati in grado di raccogliere più di 10 milioni di euro di asset sempre negli ultimi tre anni.

Detlef Glow, Lipper Head of EMEA Research presso Refinitiv, ha commentato così i dati: “Poiché le risorse complessivamente gestite e gli schemi di flusso per l’anno sembravano abbastanza solidi, non ci si aspetta che il settore sia in una modalità di consolidamento. Pertanto, è una sorpresa che il 2020 possa segnare l’anno con il maggior numero di chiusure di ETF dall’inizio dell’industria europea degli ETF nel 2000”.

“Anche se alcuni osservatori di mercato potrebbero vedere un consolidamento in vista per l’industria europea degli ETF e considererebbero l’elevato numero di chiusure di ETF come un chiaro segnale, non interpreterei i numeri in questo modo”, prosegue Glow, “Dal mio punto di vista, l’elevato numero di chiusure di ETF in Europa è in linea con un’elevata attività di lancio. Poiché non tutti i nuovi prodotti finiscono per soddisfare le aspettative degli investitori e quindi vengono chiusi dopo un certo periodo di tempo”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, dove investono e cosa vogliono i Family Office

Banche-reti, Goldman Sachs vede un futuro di profitti

Tabula, al via l’Etf che guarda agli accordi sul clima di Parigi

NEWSLETTER
Iscriviti
X