Invesco, l’Etf degli Angeli Caduti è su Borsa Italiana

A
A
A
Avatar di Redazione 13 Gennaio 2021 | 11:32

Invesco US High Yield Fallen Angels UCITS ETF, fondo che investe esclusivamente in obbligazioni “fallen angels” denominate in USD, è ora disponibile su Borsa Italiana anche in versione euro hedged. Ad annunciarlo è la stessa casa di gestione con una nota ufficiale.

L’ETF – spiega ancora Invesco – ha registrato un significativo aumento del patrimonio gestito, passando da $88 milioni al 31/12/2019 a $357 milioni al 31/12/20 grazie agli investitori europei, alla ricerca di rendimenti più elevati in un contesto di bassi rendimenti.

Un “fallen angel” o “angelo caduto” è un titolo dell’universo high yield: inizialmente è immesso sul mercato con rating investment grade, ma a causa di una diminuzione della qualità creditizia dell’emittente, con il tempo viene declassato a high yield dalle agenzie di rating.

Invesco US High Yield Fallen Angels UCITS utilizza un approccio ponderato in funzione del tempo per catturare le performance dei fallen angels, acquistando asset nel mercato statunitense alla fine di ogni mese, in seguito alla loro inclusione nell’indice e conformemente ai vincoli di liquidità. L’obiettivo di questa strategia sistemica è quello di ricercare rendimenti all’interno dell’high yield statunitense, traendo potenziali vantaggi dai rimbalzi dei prezzi.

Franco Rossetti, Senior Relationship Manager ETF Specialist di Invesco, ha dichiarato: “La versione con copertura valutaria del nostro Invesco US High Yield Fallen Angels UCITS ETF risponde alla richiesta di quegli investitori che ricercano un’esposizione al mercato high yield USA, ma che vogliono tutelarsi dai rischi legati al cambio.”

“Il prodotto ha registrato una domanda molto forte nel 2020 e prevediamo che tale interesse verrà confermato anche nel 2021, viste le dinamiche positive che stanno caratterizzando questa asset class ” conclude Rossetti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Gestori e asset management, l’importanza della corporate governance

Warren Buffett, l’Oracolo tradito dai suoi titoli preferiti

Credit Suisse, il caso Greensill innesca un terremoto nell’asset management

NEWSLETTER
Iscriviti
X