Denaro sugli Etf che investono su Giappone e Corea

A
A
A
Avatar di Andrea Zona 5 Giugno 2008 | 12:24
Prosegue la volatiltià sui mercati emergenti. Gli Etf su Giappone, Cora, Brasile e Russia continuano a segnare performance altalenanti a conferma del caratter speculativo di questi mercati. Tra le materie prime, continua il ‘sell off’ sul petrolio e sui metalli preziosi.
La seduta del 4 giugno si è chiusa positivamente per gli Etf che investono in Giappone e Corea.

Il migliore Etf è stato il Lyxor Etf FTSE Rafi Japan (+2,87%). L’ETF della casa francese Societe Generale ha una commissione di gestione annua dello 0,75% e investe nei titoli azionari più capitalizzati della borsa giapponese.

A conferma del buon andamento del mercato nipponico buone performance anche per l’iShares MSCI Japan (+1,42%), il DB X-T. MSCI Japan (+1,14%) e il Lyxor Etf Japan Topix (+0,49%). Bene anche gli Etf che investono in Corea con il Lyxor Etf MSCI Korea (+0,49%) e con l’iShares MSCI Japan (+0,39%). Giornata in rosso per tutti gli Etf che investono in Brasile e Russia a causa del cattivo andamento delle fonti energetiche. Tra i peggiori di giornata compaiono infatti il DB X-T. MSCI Brazil (-4,53%), l’iShares FTSE Bric 50 (-3,52%), l’iShares MSCI Brazil (-3,40%) il DB X-T. MSCI Russia (-3,08%) e il Lyxor ETF Russia Index (-2,87%).

 
Sul fronte degli Exchange Traded Commodities (ETC) rialzi solo per due Etfs (Etf Securities). La performance migliore è stata realizzata dall’Etfs Coffee (+1,44%). L’altro Etfs che chiude in positivo e l’Etfs Live Cattle (+0,09%).

Male tutti gli altri con i semi di soia (-8,09%), seguita dall’Etfs Silver (-5,74%) e dall’Etfs Crude Oil (-4,81%). Terzo calo consecutivo per il petrolio, che segna un calo di circa il 10% rispetto ai massimi storici. Le scorte del petrolio sono state in calo per la settimana: 306,8 milioni di barili (-4,8 milioni rispetto alla settimana precedente), ma il mercato si preoccupa per i segni di un rallentamento della domanda per i prodotti raffinati.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Palladio a passo dal top storico. Gli Etc a Piazza Affari

Petrolio in trading range dopo il meeting dell’Opec. I target tecnici e gli Etc a Milano

Mercati, oro in ripresa dopo la formazione di un doppio minimo

NEWSLETTER
Iscriviti
X