Tutti pazzi per il petrolio

A
A
A
Avatar di Andrea Zona 9 Giugno 2008 | 12:55
Non si ferma la corsa del petrolio. Nonostante lo spettro di una nuovo periodo di ‘austerity’ così come accadde negli anni settanta, il prezzo dell’oro nero prosegue la sua corsa che, secondo gli esperti di Goldman Sachs, dovrebbe toccare entro breve nuovi massimi storici a 150 dollari al barile.

Il petrolio continua a farla da padrone sul mercato delle materie. Tutti gli Etfs che investono in petrolio realizzano performance superiori al 4%. Tra le piazze asiatiche, ancora in rosso l’Etf che replica l’andamento della Borsa Vietnamita.

La seduta del 6 giugno si è chiusa positivamente per gli Etf che investono in risorse di base trascinate dall’andamento del petrolio e in UK.

Il migliore Etf è stato l’iShares DJ STOXX 600 Chemicals Swap (+4,81%). L’ETF della casa statunitense Barclays Global Fund Advisors ha una commissione di gestione annua dello 0,32% e investe in titoli azionari europei del settore chimico.
 
A conferma del buon andamento del mercato delle materie prime buone performance anche per il DB X-T. DJ Stoxx 600 Basic Resources (+1,5%) e per il Lyxor DJ Stoxx 600 Basic Resources (+0,96%). Bene anche gli Etf che investono in UK con il Lyxor FTSE 100 (+0,93%) e con l’ iShares II FTSE Epra/Nareit UK Property (+0,60%). Giornata in rosso per tutti gli Etf che investono in tutti i paesi emergenti.

Il peggiore di giornata è ancora il DB X-T. FTSE Vietnam (-5,35%), seguito dall’iShares MSCI Turkey (-4,69%), dal Lyxor Turkey (-4,51%), dall’iShares MSCI Korea (-4,37%), dal Lyxor MSCI India (-3,51%) e dall’iShares MSCI Taiwan (-3,19%).

Sul fronte degli Exchange Traded Commodities (ETC) rialzi per gli Etfs (Etf Securities) che investono in energetici e in cereali. La performance migliore è stata realizzata dall’Etfs Crude Oil (+7,21%). Bene anche l’Etfs Wheat (+7,13%), l’Etfs Wti 2M Oil (+7,12%), l’Etfs Petroleum Dj-aig (+6,96%) e l’Etfs Corn (+4,38%).

Male gli Etfs che investono in metalli industriali e bestiame. La performance peggiore è stata realizzata dall’Etfs Nickel (-3,46%), seguito dall’Etfs Lean Hogs (-1,57%), dall’Etfs Livestock Dj-aig (-1,31%) e dall’Etfs Zinc (-0,88%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

WisdomTree completa l’integrazione di ETF Securities

WisdomTree completa l’integrazione di Etf Securities

Siano via da WisdomTree

NEWSLETTER
Iscriviti
X