Pioggia di A per il Lyxor Etf Euro Cash

A
A
A
di Redazione 1 Luglio 2008 | 15:30
Standard & Poor’s ha assegnato i rating AAAf per la qualità del credito e S1+ per la volatilità al Lyxor Etf Euro Cah, il fondo che punta su un basket di titoli in euro emessi dagli stati dell’eurozona e di bond societari di alta qualità. Si tratta del rating migliore in termini di fund credit quality rating che un Exchange traded fund possa ottenere.

Standard & Poor’s ha assegnato i rating AAAf per la qualità del credito e S1+ per la volatilità al Lyxor Etf Euro Cah. Si tratta del rating migliore in termini di fund credit quality rating, che un Exchange traded fund possa ottenere.

Il fondo, indicizzato ai tassi a breve di mercato monetario, è anche il primo a ricevere una copertura da S&P in Europa. Questo Etf replica l’EuroMts Eonia Investable Index, per questo è una valida alternativa all’investimento in Bot.

Il particolare, l’Etf (vedi tabella a destra e grafico sotto, ndr) punta su un basket di titoli in euro emessi dagli stati dell’eurozona e di bond societari di alta qualità. L’investitore, inoltre, a differenza di altri strumenti di liquidità, non è vincolato da alcuna condizione (durata dell’investimento, importi minimi, acquisto di altri strumenti) e l’Etf può essere venduto in tempo reale su Borsa Italiana.

L’investimento in questo fondo a gestione passiva, essendo indirizzato esclusivamente su tassi espressi in euro, è esente dal rischio cambio. Anche il rischio legato all’andamento dei tassi di interesse è neutralizzato, vista la capitalizzazione giornaliera degli interessi che di fatto annulla la possibilità di perdite in conto capitale legate ad eventuali mosse restrittive attuate dalla Banca Centrale Europea.

A differenza di quanto accade per gli investimenti di natura obbligazionaria, un aumento dei tassi di Eurolandia dovrebbe, almeno a livello teorico, risultare premiante per l’investitore in quanto dovrebbe tradursi in un rialzo anche dell’Eonia, producendo un maggior rendimento per l’investimento complessivo dell’Etf.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti