Certificati, Spectrum Markets lancia gli Stop Order personalizzabili

A
A
A
di Redazione 17 Maggio 2021 | 11:32

Spectrum Markets, il mercato pan-europeo per i certificates, ha introdotto la funzione Stop Order con caratteristiche personalizzabili.

Rispetto ad altre borse, la funzionalità Stop Order di Spectrum offre due vantaggi agli investitori. La presenza di quotazioni di market maker nell’order book verrà utilizzata come innesco per gli ordini condizionati, al contrario del più comunemente usato Last Traded Price. Ciò significa che gli ordini possono essere attivati anche in tempi di bassi volumi di scambio e con la sicurezza di esecuzione all’equo prezzo di mercato.

Un secondo elemento permette agli investitori di selezionare il lato dell’order book che fa scattare il loro ordine stop. Spectrum Markets è una delle prime piazze di negoziazione a introdurre questa funzione. Sia per gli ordini Stop Buy che per gli ordini Stop Sell, l’investitore può scegliere se attivarli dal prezzo denaro o dal prezzo lettera. Questo offre maggiore scelta e apre a più strategie di trading per gli investitori.

Sia gli ordini Stop Buy sia i Stop Sell possono essere piazzati come Stop Market Order o Stop Limit Order. Gli ordini Stop Market vengono eseguiti al miglior prezzo disponibile, a seconda della liquidità disponibile. Ciò significa che potrebbero essere eseguiti parzialmente. Gli ordini Stop Limit saranno invece eseguiti quando il loro prezzo limite viene raggiunto.

Eren Eraslan, Head of Product Innovation di Spectrum Markets, dichiara: “Le varie tipologie di Stop Order su misura offerte consentono ai broker di offrire nuovi metodi di apertura e di chiusura delle posizioni per i loro investitori. Questa funzionalità dimostra ancora una volta il nostro impegno e la nostra capacità di innovare il panorama del trading dei certificates”.

Spectrum Markets è il mercato paneuropeo dove gli investitori individuali possono investire in certificati attraverso i loro broker. Dal suo lancio, i servizi di trading di Spectrum sono disponibili nei seguenti paesi: Germania, Francia, Italia, Spagna, Svezia, Norvegia, Paesi Bassi, Irlanda e Belgio.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, da Intesa Sanpaolo 29 nuovi Cash Collect

Certificati, da Unicredit 14 nuovi Memory Cash Collect Worst Of

Speciale ITForum: un poker d’eccezione per sfruttare al meglio i certificati

NEWSLETTER
Iscriviti
X