Certificati, da Bnp Paribas 14 nuovi Double Maxi Cash Collect

A
A
A
di Redazione 24 Maggio 2021 | 12:47

BNP Paribas ha annunciato l’emissione di una nuova serie di certificate Double Maxi Cash Collect su panieri di azioni worst-of con durata triennale. La nuova emissione offre due maxi premi potenziali tra il 6,5% e l’11% ciascuno, nelle prime due date di valutazione trimestrali, anche in caso di ribassi moderati delle azioni sottostanti, e successivi premi potenziali a cadenza trimestrale. Tutti i premi, compresi i maxi, godono di Effetto Memoria. La barriera è posta al 50%, 55% o 60% del valore iniziale di ciascuna delle azioni sottostanti, a seconda del Certificate.

Rispetto ai Maxi Cash Collect, i Double Maxi Cash Collect offrono dunque la possibilità di ricevere due Maxi Premi anziché uno, rispettivamente alla fine del terzo e del sesto mese di vita del Certificate, a condizione che tutte le azioni del paniere siano superiori o pari alla barriera. Oltre ai due Maxi Premi inziali, nelle date di valutazione trimestrali successive i Certificate pagano un premio trimestrale dall’1% al 2% qualora la stessa condizione sia soddisfatta. Sia i Maxi Premi sia i premi successivi dispongono dell’Effetto Memoria. Grazie all’effetto memoria, se a una delle date di valutazione successive, tutte le azioni del paniere quotano a un valore uguale o superiore al livello barriera, i Certificate pagano un premio cumulativo che comprende tutti i premi non pagati nelle precedenti date di valutazione intermedie.

L’altra novità riguarda i sottostanti. Infatti, tra i 14 Certificate su panieri worst-of di azioni dell’emissione, 6 sono su sottostanti americani. In particolare troviamo i seguenti panieri su azioni US: Nio – Tesla – Ford, Twitter – IQIYI – Zoom, Moderna – Pfizer – J&J – BioNTech, Plug Power – Enphase Energy – Solar Edge Technologies, Farfetch – Shopify – Zalando (quest’ultima non US), Virgin Galactic – Thales (quest’ultima non US). Inoltre, i Certificate su sottostanti americani sono quotati in Euro e tutti dotati dell’opzione Quanto, per cui l’investitore non è esposto al rischio del tasso di cambio tra Euro e Dollaro.

Tornando al funzionamento del Certificate, a partire dal sesto mese di vita del Certificate, qualora in una delle date di valutazione trimestrali tutti i sottostanti del paniere quotino ad un valore superiore o pari al valore iniziale, il Certificate scade e rimborsa il valore nominale di 100 Euro, oltre al premio con eventuale Effetto Memoria.

Quando il certificate giungerà a scadenza, si prospettano due possibili scenari: se tutti i sottostanti quotano a un livello pari o superiore al livello barriera, il Certificate rimborsa il capitale investito più gli eventuali premi non pagati precedentemente (Effetto Memoria); se invece la quotazione di almeno una delle azioni del paniere è inferiore al livello barriera, il Certificate paga un importo commisurato alla performance negativa del sottostante peggiore del paniere, con conseguente perdita sul capitale investito.

Ad esempio, il Double Maxi Cash Collect su Ford Motor, NIO e Tesla pagherà due maxi premi iniziali del 9,50% ad agosto e novembre 2021 se tutte le tre azioni del paniere quoteranno a un valore pari o superiore alla barriera (55%). Successivamente, il Certificate paga un premio trimestrale con effetto memoria del 1,50% (6,00% annuo) se, ad ogni data di valutazione intermedia, il valore di tutte le azioni che compongono il paniere è maggiore o uguale al livello barriera (rispettivamente 6,6770$, 18,8045$ e 317,8285$) e proseguirà la sua vita fino alla data di valutazione successiva. Dal sesto mese, qualora Ford Motor, NIO e Tesla quotassero al di sopra del valore iniziale (12,14$, 34,19$ e 577,87$) nelle date di valutazione, il Certificate, oltre al pagamento del premio con effetto memoria, rimborserà anticipatamente anche il valore nominale (100€ per Certificate).

Luca Comunian – Head of Marketing, Distribution Italy di BNP Paribas Corporate & Institutional Banking, ha così commentato: “I nuovi Double Maxi Cash Collect su panieri di azioni vanno ad arricchire la nostra ampia offerta di certificati di investimento. L’elemento distintivo di questa emissione è il pagamento di ben due maxi-premi iniziali ognuno compresi tra l’6,5% e l’11% entro la fine dell’anno, oltre alla barriera profonda di protezione del capitale a scadenza, posta tra il 50% e il 60% del valore iniziale. Inoltre, i nuovi Certificate consentono agli investitori di accedere alle azioni del mercato statunitense attraverso uno strumento denominato in Euro e quotato su Borsa Italiana, protetto inoltre dal rischio cambio tra Euro e Dollaro”.

Maggiori informazioni sulla gamma Cash Collect di BNP Paribas sono disponibili su https://investimenti.bnpparibas.it/certificates-investimento/cash-collect-certificate

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Con Bnl e Bnp Paribas il certificato germoglia

Certificati, da Bnp Paribas BNP Paribas una nuova serie di Step-Down Cash Collect

Fondi, da Bnp Paribas AM un nuovo fondo tematico

NEWSLETTER
Iscriviti
X