Da HANetf un poker di replicanti tematici originali, dalla space economy all’igaming

A
A
A
di Stefano Fossati 21 Giugno 2021 | 11:36

Hanno avuto inizio questa mattina le quotazioni su Borsa Italiana (comparto ETFplus) di quattro nuovi ETF tematici di HANetf, innovativi rispetto al tema di investimento proposto ma anche interessanti ai fini del ritorno atteso.

Procure Space UCITS ETF (ticker: YODA) è il primo replicante tematico – disponibile in Europa – sulla space economy (gemello dello statunitense UFO). Sviluppato sulla base di un indice costruito su misura, lo SPACE Index, punta a catturare la crescita dell’industria spaziale con un’attenzione particolare alle aziende che operano esclusivamente nel settore e rispecchiando l’esposizione globale del mercato. L’industria spaziale è forse l’ultima frontiera dei megatrend di investimento di lungo termine. L’ETF avrà un TER dello 0,75%.

Solar Energy UCITS ETF (ticker: TANN) seguirà l’EQM Global Solar Energy Index (SOLARNTR) che si focalizza sulle aziende che traggono un reddito significativo dalle operazioni commerciali legate all’energia solare, tra cui la produzione di impianti fotovoltaici e celle solari; i produttori di generatori di energia solare, attrezzature e componenti; i fornitori di installazione, sviluppo e finanziamento di sistemi di energia solare; e/o la produzione di sistemi di ricarica e stoccaggio di energia solare. L’ETF avrà un Total Expense Ratio dello 0,69%.

Sports Betting and iGaming UCITS ETF (ticker: BETZ) replica il Solactive Fischer Sports Betting and iGaming Index che si concentra sulle aziende che generano la maggior parte degli introiti, attuali o attesi, attraverso le scommesse sportive e i giochi online. Le previsioni di Goldman Sachs (report sulla ricerca azionaria, 3/2021) stimano negli US un’espansione del mercato delle scommesse sportive e dei giochi online di 23 volte, passando dai 2.300 mld. di dollari del 2020 ai 53.000 miliardi di dollari nel 2033. Il TER dell’ETF sarà di 0,69 punti base.

Airlines, Hotels and Cruise Lines UCITS ETF (ticker: TRYP) fornisce agli investitori una puntuale esposizione all’industria dei viaggi e del turismo un settore che lo scorso anno ha subito un forte contraccolpo a causa degli effetti della pandemia da Covid-19. Grazie alla spinta dei governi sulle vaccinazioni ed al graduale ritorno agli spostamenti, le stime parlano di un aumento della spesa mondiale sui viaggi di piacere del 45% per quest’anno, arrivando a 3.450 miliardi di dollari. L’ETF replica il Solactive Airlines, Hotels, Cruise Lines Index. Un test basato sulle performance del passato ha prodotto rendimenti del 62,07% lo scorso anno. Il TER dell’ETF sarà di 0,69%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, Amundi amplia la gamma low-cost Prime ETF a Piazza Affari

Mercati, Aim Italia Conference: al via oggi la quarta edizione

ITForum Online Week: la didattica di Borsa Italiana tra certificati, Etf e derivati

NEWSLETTER
Iscriviti
X