Certificati, da Intermonte e Goldman ecco il primo prodotto sulle eccellenze del made in Italy

A
A
A
di Redazione 29 Novembre 2021 | 11:52

Le aziende eccellenti del Made in Italy sono state riunite in un nuovo certificato d’investimento “Tracker”, che replica l’indice “Solactive Intermonte Le Eccellenze del Made in Italy composto da 15 titoli azionari “eccellenti” selezionati da IntermonteInvestment bank indipendente specializzata in Mid & Small caps italiane. L’indice è stato creato ad hoc da Solactive, uno dei principali Index provider presenti sul mercato. Il certificato è emesso da Goldman Sachs (codice Isin JE00BLS39334).

La selezione elaborata da Intermonte ha avuto come principio ispiratore l’eccellenza delle medie e piccole aziende italiane quotate. Sono stati selezionati da tre diversi segmenti 15 titoli, guardando a quelli con il target price più ambizioso: 5 titoli appartenenti all’indice Star, 5 al Mid Cap e 5 al FTSE MIB. In base alla convinzione che le medie e piccole capitalizzazioni possano performare meglio delle grandi, è stato attribuito un peso maggiore ai titoli più piccoli e minore ai più grandi. In questo modo, ogni azione appartenente all’indice Star quando è stato creato l’indice pesava l’8%, quelle del mid cap il 6,5% e quelle del FTSE MIB il 5,5 %.

Il vantaggio offerto dall’investimento in questo certificato, oltre a quello fiscale, sta nel fatto che l’investitore che condivide la logica con cui è stato costruito l’indice, con un solo acquisto, potrà implementare una strategia di investimento su 15 titoli azionari selezionati in base alle raccomandazioni degli analisti di Intermonte. Il prodotto punta a realizzare una crescita del capitale senza produrre interessi.

Il certificato, emesso il 23 settembre 2021, scadrà il 30 settembre 2022. In quella data i possessori del certificato riceveranno un rimborso commisurato alla performance dell’indice “Solactive Intermonte le Eccellenze del Made in Italy” che include i 15 titoli selezionati. All’emissione valeva 221,55, valore base per misurare la performance del paniere e conseguentemente quella del certificato. Nel corso del tempo, il certificato potrà essere venduto in Borsa quotidianamente.

«Il certificato emesso da Goldman Sachs che replica l’indice “Solactive Intermonte le Eccellenze del Made in Italy” è una nuova soluzione di investimento proposta da Intermonte in un momento storico che vede il nostro Paese vivere una seconda età dell’oro. L’Italia è attualmente la prima beneficiaria del più grande piano di investimenti della storia dell’Unione Europea, il Next Generation Eu. Investire nelle eccellenze del nostro Paese, quindi, in questo momento, può essere considerata una scommessa vincente», ha dichiarato Gianluca Parenti, partner di Intermonte.

Il Fondo Monetario certifica il momento di eccezionale prosperità con una correzione al rialzo della stima sul PIL a +5,8% nel 2021, con un aggiustamento di 0,9 punti percentuali in più rispetto alla valutazione di luglio. La fiducia nel nostro Paese è confermata anche dalle performance borsistiche: crescita a doppia cifra da inizio anno per FTSE MIB (+21%), FTSE Italia Mid Cap (+28%) e FTSE Italia STAR (+38%).

Come mostra il grafico precedente, il segmento STAR di Borsa Italiana sovraperforma sia il FTSE Mib sia il FTSE Italia Mid Cap da diverso tempo. Non solo, lo STAR è un indice che non teme il confronto nemmeno con i giganti americani come l’S&P 500 o il Russell 2000. A 5 anni, infatti, l’indice italiano segna un +150%, sovraperformando l’S&P 500 quasi del 40% e il Russell 2000 (mid e small cap USA) del 70%.

Il certificato in dettaglio

Di seguito la fotografia dell’indice al 25 novembre con upside e ponderazioni aggiornate.

Ribilanciamento dei pesi

I titoli del paniere durante l’anno di vita del certificato rimarranno sempre gli stessi ed ogni trimestre verrà effettuato un aggiustamento dei pesi riportandoli a quello iniziale del 23 settembre 2021. Quindi se un titolo ha registrato nel trimestre una performance positiva verrà parzialmente venduto per riportarlo al suo peso iniziale, mentre in caso di performance negativa verrà incrementato. Come risultato all’inizio di ogni trimestre i titoli quotati al FTSE Mib avranno sempre un peso del 5,5%, quelli al MTA del 6,5% e infine quelli allo STAR dell’8%.

Il certificato d’investimento emesso da Goldman Sachs replicherà linearmente fino a scadenza (30/9/2022) l’indice sottostante al netto dei costi. Nel grafico successivo riportiamo l’andamento dell’indice dal giorno di emissione al 25 novembre.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati: Cirdan Capital debutta sul SeDeX con una strategia multi-asset

Certificati: da Bnp Paribas nuovi Bonus cap su azioni e indici

Certificati, 17 nuovi prodotti sul Sedex per Unicredit

NEWSLETTER
Iscriviti
X