Criptovalute: VanEck quota due nuovi ETN

A
A
A
di Redazione 16 Dicembre 2021 | 11:45

VanEck ha quotato due nuovi ETN (Exchange Traded Notes) su criptovalute su SIX Swiss Exchange. Dopo aver lanciato sul mercato prodotti di investimento negoziati in borsa su Bitcoin, Ethereum, Polkadot, Tron e Solana, a volte come primo emittente nei rispettivi mercati, VanEck presenta ora due nuove ETN basate sulle reti blockchain Avalanche e Polygon per aprire il futuro mercato delle applicazioni in criptovalute agli investitori europei. VanEck rafforza così ulteriormente il proprio ruolo pionieristico per soluzioni di investimento innovative e orientate al futuro.

“Ethereum si è affermata come seconda opzione sul mercato delle criptovalute dopo Bitcoin e, in quanto piattaforma decentralizzata di smart contract, rappresenta ora la base per molte applicazioni blockchain“, spiega Martijn Rozemuller, ad di VanEck Europe. “Nel frattempo, sono emerse altre piattaforme che rappresentano alternative promettenti, sia ad esempio per la loro maggiore velocità sia per il fatto di essere in grado di supportare la piattaforma Ethereum esistente in forma di cosiddette sidechains, rendendo l’esecuzione delle transazioni più rapida ed economica.”

Avalanche funge da piattaforma per creare applicazioni decentralizzate (dApps) e blockchain personalizzate ed è considerato un concorrente di Ethereum. Tra i protocolli proof-of-stake ha il maggior numero di validatori per verificare le transazioni. Tra le piattaforme blockchain, Avalanche è quella con i minori requisiti a livello di hardware e pertanto i validatori non necessitano di soluzioni onerose. La rete è compatibile con la Ethereum Virtual Machine (Evm) e permette agli sviluppatori di trasferire applicazioni decentralizzate da Ethereum.

Polygon è una cosiddetta rete di secondo livello che dovrebbe offrire a Ethereum una scalabilità di massa e l’interoperabilità con altre blockchain. Tra gli obiettivi di Polygon c’è la soluzione dei problemi di congestione della rete Ethereum. Polygon è stato progettato come un ecosistema di blockchain per fornire scalabilità a Ethereum, analogamente a Polkadot e Cosmos, ma utilizzando la sicurezza e l’effetto rete di Ethereum.

Entrambi i network utilizzano criptovalute interne per l’elaborazione delle transazioni, simili alla moneta Ether nella rete Ethereum. Mentre Avalanche usa la propria moneta, chiamata AVAX, Polygon usa la moneta MATIC. Con queste due nuove ETN, VanEck permette agli investitori di partecipare allo sviluppo di AVAX e MATIC e, quindi, allo sviluppo delle reti associate, con un Total Expense Ratio (Ter) dell’1,5%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X