Rimbalzo per gli Etf su materie prime e Brasile

A
A
A
di Andrea Zona 29 Luglio 2008 | 08:55
Giornata tra alti e bassi per le principali piazze europee che chiudono tutte a ridosso dello zero. I mercati finanziari restano fragili e i rischi al ribasso restano elevati: è l’IMF a lanciare l’allarme questa volta. Tra gli Etf rimbalzo per materie prime e Brasile. Bene cereali e metalli preziosi.

La seduta del 28 luglio si è chiusa positivamente per gli Etf che investono in materie prime e Brasile.

Il migliore Etf è stato il Lyxor ETF DJ Stoxx 600 Basic Resources (+4,11%). L’Etf della casa francese Societe Generale ha una commissione di gestione annua dello 0,30% e investe in titoli europei ad alta capitalizzazione del settore materie prime.

A conferma del buon andamento delle materie prime buone performance anche per il DB X-T. DJ Stoxx 600 Basic Resources (+2,14%) e per il iShares DJ STOXX 600 Basic Resources Swap (+2,1%).

Le buone performance delle materie prime influiscono positivamente sul mercato brasiliano. Infatti anche gli Etf sul Brasile si piazzano tra i migliori con il Lyxor Etf Brazil (+1,86%) seguito dal Lyxor ETF MSCI Em. Mkt Latin America (+1,67%), dall’iShares MSCI Brazil (+1,48%) e dal DB X-T. MSCI Brazil TRN Index (+1,47%).

Male invece i settoriali con il Lyxor ETF DJ Stoxx 600 Industrial Goods&Services (-3,85%), seguito dal Lyxor ETF DJ Stoxx 600 Travel&Leisure (-3,14%), dall’iShares DJ STOXX 600 Telecommunications Swap (-2,12%) e dal DB X-T. DJ Stoxx 600 Telecommunications (-1,94%).

Sul fronte degli Exchange Traded Commodities (ETC), rialzi per agricoli e metalli preziosi. La performance migliore è stata realizzata dall’Etfs Wheat (+3,04%). Tra gli agricoli buone performance anche per l’Etfs Soybeans (+1,36%) e per l’Etfs Corn (+0,84%)

Bene anche i metalli preziosi con l’Etfs Palladium (+1,81%), con l’Etfs Platinum (+1,67%) e con l’Etfs Ph. Silver (+1,29%).

Male invece gli energetici e i metalli industriali con l’Etfs Energy Djaig (-2,7%) che realizza la performance peggiore seguito dall’Etfs Copper (-1,54%), dall’Etfs Heating Oil (-1,5%) e dall’Etfs Nickel (-1,19%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti