Salgono ancora gli Etf sulle materie prime

A
A
A

Giornata tra alti e bassi per le principali piazze europee che chiudono tutte a ridosso dello zero. Bene invece gli USA che chiudono in territorio ampiamente positivo. Tra gli Etf bene le materie prime, mentre perdono ancora i titoli finanziari

di Andrea Zona30 luglio 2008 | 09:13

La seduta del 29 luglio si è chiusa positivamente per gli Etf che investono in mercati emergenti e materie prime.

Il migliore Etf è stato l’iShares MSCI Turkey (+6,77%). L’Etf della casa statunitense Barclays Global Fund Advisors ha una commissione di gestione annua dello 0,32% e investe in titoli ad alta capitalizzazione della borsa turca.

Tra i mercati emergenti bene anche il Lyxor Etf MSCI Thailand (+2,28%), il Lyxor Etf MSCI Malaysia (+1,7%) e il DB X-T. MSCI EM Latam TRN Index (+1,04%).

Buone performance anche per gli Etf che investono in materie prime che per la seconda seduta consecutiva chiudono in positivo. Tra i migliori infatti si piazzano l’iShares DJ STOXX 600 Basic Resources Swap (+4,92%), il Lyxor Etf DJ Stoxx 600 Basic Resources (+3,05%) e il DB X-T. DJ Stoxx 600 Basic Resources (+2,14%).

Male invece i finanziari con il DB X-T. DJ Stoxx 600 Banks (-2,83%), seguito dal Lyxor Etf DJ Stoxx 600 Insurance (-2,45%), Lyxor Etf DJ Stoxx 600 Banks (-2,02%) e dal DB X-T. DJ Stoxx 600 Insurance (-1,72%).

Sul fronte degli Exchange Traded Commodities (ETC), rialzi per coloniali e metalli preziosi (escluso l’oro).

La performance migliore è stata realizzata dall’Etfs Cotton (+2,24%). Il rialzo del cotone è dovuto alle previsioni meteo che danno un clima caldo e secco per la zona del West Texas.

Tra i coloniali bene anche lo zucchero (+1,25%) che nonostante la debolezza dei prezzi degli energetici chiude a sorpresa in rialzo.

Tra i metalli preziosi salgono il platino (+0,96%), il palladio (+0,74%) e l’argento (+0,52%).

Male invece energetici e oro. Tra gli energetici male l’ Etfs Forward Energy DJ-AIGCI-F3 (-3,13%), con l’Etfs Forward Petroleum DJ-AIGCI-F3 (-2,17%) e con l’Etfs Brent Oil (-1,33%).

Male anche l’oro con l’Etfs Ph. Gold (-0,87%), pressato dal rafforzamento del dollaro.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Banca Imi quota 8 nuovi Cash Collect

I certificati offrono all’investitore la possibilità di ottenere dei rendimenti in situazioni di ...

Franklin Templeton lancia cinque Etf smart beta

La gamma Franklin LibertyQ Smart Beta UCITS ETF è composta da cinque fondi quotati da oggi su Bors ...

Charles Schwab, si allarga la piattaforma Etf OneSource

Aggiunti altri 12 Exchange traded funds alla sua piattaforma di Etf senza commissioni, Schwab ETF On ...