Etf, Samsung Asset Management punta sulla Blockchain in Asia

A
A
A
di Redazione 3 Maggio 2022 | 13:01

Secondo quanto riportato da Cryptonomist.ch, il fondo Samsung Group Investment vuole quotare un ETF sulla Blockchain sulla Borsa di Hong Kong entro il prossimo giugno.

Nel dettaglio, secondo rumors, la società sudcoreana Samsung Asset Management tenterà di lanciare un ETF sulla Blockchain, il primo fondo di questo tipo in Asia. La quotazione del nuovo ETF arriva dopo la notizia dell’acquisizione di una partecipazione del 20% nello sponsor statunitense, con sede nell’Illinois, dell’ETF Amplify Holding Company LLC a fine marzo.  Samsung Asset Management si sarebbe assicurata l’esclusiva per la fornitura di prodotti Amplify in Asia attraverso un accordo da 30 milioni di dollari.

Secondo quanto risulterebbe a fonti vicine alla società, il nuovo fondo dovrebbe replicare l’andamento di borsa di un paniere di titoli di alcune delle principali società blockchain quotate.

Il nuovo fondo probabilmente sarà molto simile al fondo BLOK della società Amplify. Quest’ultimo è un ETF a gestione attiva che cerca di fornire un rendimento totale investendo almeno l’80% del suo patrimonio netto in titoli azionari di società attivamente coinvolte nello sviluppo e nell’utilizzo delle tecnologie blockchain, quotato a maggio del 2021.

Nel fondo di Amplify le principali partecipazioni sono in società del calibro di Coinbase, Microstrategy, Nvidia, SBI Holdings e Galaxy Digital. È facile prevedere quindi che anche il nuovo fondo coreano segua l’esempio della società americana ed investa in questi titoli, oltre ad investire in titoli simili della zona asia pacifico.

Il mercato degli ETF su crypto

Questa notizia dimostra ancora una volta come la richiesta di ETF in criptovalute e Blockchain sia in continua ascesa, malgrado alcune autorità finanziarie come la SEC ancora siano assai scettiche nell’approvazione di prodotti spot, che in questo caso è molto spesso Bitcoin.

In altri stati come il Canada, Germania e di recente l’Australia invece sono stati già lanciati ETF spot su Bitcoin che hanno raccolto molta curiosità ed interesse negli investitori, anche quelli istituzionali che in questo modo possono investire parte delle loro risorse sugli asset crittografici.

Pochi giorni fa invece il colosso degli Investimenti americani Blackrock, il più grande fondo di investimento al mondo con sede a New York, con un patrimonio totale gestito di oltre 10.000 miliardi di dollari, ha annunciato la decisione di voler lanciare un ETF Blockchain.

Qualche settimana fa invece, era stata la volta dell’altro colosso degli investimenti a stelle e strisce Fidelity ad annunciare che avrebbe permesso a chi lo desiderasse di poter allocare parte dei risparmi dei fondi pensioni in risorse crittografiche. La stessa società da molto attenta al tema crypto e Blockchain aveva annunciato a febbraio il lancio di un nuovo ETF su Bitcoin alla borsa di Francoforte.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, Asia: tre rischi e tre consigli da Ubp

Investimenti: le opportunità sul mercato asiatico secondo Comgest

Asset allocation: i settori e i Paesi sui puntare in Asia secondo Lemanik

NEWSLETTER
Iscriviti
X