Certificati, nuova emissione di Bnp Paribas

A
A
A
di Redazione 17 Giugno 2022 | 10:22
Nuova serie di certificates su panieri di azioni

Bnp Paribas ha annunciato l’emissione di una nuova serie di certificati Premi Fissi Cash Collect senza autocall su panieri di azioni. I nuovi strumenti offrono un premio fisso mensile tra lo 0,75% e l’1,65% indipendentemente dall’andamento delle azioni sottostanti e hanno barriere a scadenza fissate fino al 50% del valore iniziale. La scadenza è fissata a 2 anni.

Ciascuno dei panieri dei 18 certificati è stato costruito seguendo un approccio che consente all’investitore di puntare tramite un unico strumento sulle azioni di società italiane o appartenenti al medesimo comparto economico: da temi d’investimento innovativi come quelli del metaverso, della cybersecurity e dei pagamenti digitali a settori come quello della difesa che ha registrato rendimenti interessanti; per chi volesse puntare sul Bel Paese, 5 certificati infine hanno panieri composti interamente da società italiane.

Per quanto concerne il funzionamento degli strumenti, la nuova serie di Certificate consente di ottenere premi fissi mensili a prescindere dall’andamento dell’azione sottostante. Inoltre, questi certificati non prevedono la possibilità di scadere anticipatamente, una novità per quanto riguarda la gamma Cash Collect di BNP Paribas.

I certificati con sottostanti denominati in una valuta diversa dall’Euro dispongono dell’opzione Quanto che rende l’investitore immune dall’oscillazione del cambio tra Euro e la valuta del sottostante.

Quando il certificate giungerà a scadenza, si prospettano due possibili scenari: se la quotazione di tutte le azioni che compongono il paniere è pari o superiore al livello Barriera, il Certificate rimborsa il Valore Nominale e in piú  paga il premio fisso mensile; se la quotazione di almeno una delle azioni che compongono il paniere è inferiore al livello Barriera, il Certificate paga il premio fisso mensile più un importo commisurato alla performance della peggiore tra le azioni che compongono il paniere (con conseguente perdita, parziale o totale, del capitale investito).

Ad esempio, il Cash Collect su Intesa Sanpaolo, UniCredit e BancoBPM (NLBNPIT1CMT2) pagherà un premio mensile pari allo 0,9% del valore nominale. Alla data di scadenza, se il valore di tutte le azioni che compongono il sottostante è maggiore o uguale al livello barriera (rispettivamente €1.2751, €6.7242, €1.9103), il Certificate scadrà e pagherà il valore nominale più il premio mensile; se invece il valore di almeno uno dei titoli che compongono il sottostante è inferiore al livello barriera, il Certificate paga il premio fisso mensile più un importo commisurato alla performance della peggiore tra le azioni che compongono il paniere, con conseguente perdita, parziale o totale, del capitale investito.

Luca Comunian (nella foto), Distribution Sales, Global Markets Italy di BNP Paribas Corporate & Institutional Banking, ha così commentato: “Questa nuova emissione di 18 Premi Fissi Cash Collect Senza Autocall ci consente di ampliare ancora di più la nostra offerta di soluzioni di investimento permettendo agli investitori di usufruire di strumenti che danno accesso a settori all’avanguardia come quello del metaverso e della cybersecurity. Il Premio fisso mensile, non condizionato all’andamento dei sottostanti, e l’assenza della possibilità di scadere anticipatamente sono le principali caratteristiche di questi nuovi strumenti che nascono con una connotazione difensiva visto il contesto attuale di incertezza sui mercati finanziari”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti