Etp: 21Shares sbarca negli Emirati

A
A
A
di Redazione 12 Ottobre 2022 | 10:45

21Shares, società con sede a Zurigo, leader negli ETP sulle criptovalute e sussidiaria di 21.co, ha annunciato il suo ingresso ufficiale in Medio Oriente, attraverso la quotazione del suo 21Shares Bitcoin ETP (Ticker: ABTC) – primo ETP al mondo totalmente collateralizzato sul Bitcoin (BTC) – su Nasdaq Dubai.

Con questa operazione, la società entra in un mercato fondamentale e raggiunge un traguardo importante per il suo percorso di crescita: con l’aggiunta di Nasdaq Dubai, 21Shares raggiunge un totale di 46 prodotti, quotati su 12 borse, in 7 nazioni differenti. La quotazione dell’ABTC sulla piattaforma di scambio internazionale del paese è stata accompagnata dalla tradizionale cerimonia del suono della campana, durante la quale è stato specificato che il trading di questo ETP a Dubai avrà le stesse caratteristiche dell’Europa.

Hany Rashwan, co-fondatore e CEO di 21Shares, ha dichiarato: “La nostra espansione negli Emirati Arabi Uniti è un punto di svolta fondamentale per il nostro percorso di crescita internazionale. Questa regione è estremamente importante per me, anche da un punto di vista personale, essendo io stesso originario del Medio Oriente, e come società ci impegneremo a fondo per fornire agli investitori locali prodotti sulle criptovalute totalmente collateralizzati, semplici da utilizzare e sicuri. Inoltre, siamo stati felici di riscontrare che i nostri partner, Nasdaq Dubai e Dubai Financial Market, condividano la nostra visione sull’offrire agli investitori la possibilità di esporsi a un asset in così rapida espansione”.

Sherif El-Haddad, che lo scorso agosto è stato nominato Head of Middle East, ha aggiunto: “Le criptovalute si stanno rapidamente avviando a diventare l’asset del futuro per investitori e gestori patrimoniali, visto il ritmo a cui stanno crescendo gli investimenti e la loro adozione, con il Medio Oriente che si qualifica primo promotore di questa rapida crescita. Gli Emirati, e i Paesi del Golfo in generale, sono un mercato molto importante dal punto di vista strategico per il nostro business e siamo molto soddisfatti dell’opportunità che ci ha concesso”.

Infine, Hamed Ali, ad di Nasdaq Dubai e Dubai Financial Market (DFM), ha concluso: “Siamo molto lieti che 21Shares abbia scelto Nasdaq Dubai per quotare i suoi ETP, a testimoniare ancora una volta il nostro approccio aperto, progressista e fortemente orientato all’innovazione. La possibilità di accedere a classi di attività diversificate è un pilastro fondamentale nello sforzo di Nasdaq Dubai per attrarre nuovi investitori e stimolare attività di engagement da parte dei player di mercato. L’infrastruttura di livello mondiale, la rete di broker e l’approccio incentrato sulla regolamentazione del Nasdaq Dubai offrono ai gestori di fondi l’ambiente giusto per portare i loro prodotti sul mercato”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti