Etf, da VanEck un nuovo indice Esg per il prodotto sugli eSport

A
A
A
di Redazione 16 Dicembre 2022 | 11:29

Il gestore patrimoniale VanEck sostituisce l’indice seguito dal VanEck Video Gaming and eSports UCITS ETF per integrare i criteri ESG nel proprio processo di investimento.

Con il nuovo MarketVector™ Global Video Gaming & eSports ESG Index, l’ETF è classificato come prodotto che promuove caratteristiche ambientali e sociali ai sensi dell’articolo 8 del regolamento UE relativo all’informativa di sostenibilità dei servizi finanziari (Sfdr).

L’ETF offre agli investitori l’opportunità di seguire la performance complessiva delle società che operano prevalentemente nel settore dei videogiochi e/o degli eSport.

La modifica dell’indice è motivata dal fatto che VanEck sta riscontrando una crescente domanda per prodotti ESG. “Questi aspetti stanno diventando sempre più la norma per gli investitori, lasciando meno spazio ai prodotti non ESG”, spiega Martijn Rozemuller, CEO di VanEck Europa. “Prevediamo che la domanda di fondi che incorporano criteri ESG nel processo di costruzione del portafoglio aumenterà significativamente, mentre la domanda di fondi che non li includono continuerà a diminuire in futuro”.

Il nuovo indice prevede un rigoroso processo di selezione secondo criteri ESG con l’esclusione delle società che sono incorse in violazioni molto gravi delle norme sociali in base al ISS Research, delle società che vendono armi controverse e di quelle che realizzano più del 5% del proprio fatturato in settori come il tabacco, l’estrazione di combustibili fossili o le attrezzature militari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti