Etf spot sul Bitcoin negli Usa: per il commissario Sec non ci sono motivi per ostacolare l’approvazione

In una recente intervista condotta da Bloomberg, il commissario della Sec, Hester Peirce, ha parlato sul tema caldo degli ETF sul Bitcoin spot negli Usa. Nello specifico, come riportato da Cryptonomist, Pierce ha sottolineato che “non c’è alcun motivo per cui la Sec debba ostacolare un ETF spot sul Bitcoin”.

In pratica, il commissario della SEC non ha negato la possibilità che a breve avvenga l’approvazione di una domanda di ETF su Bitcoin spot, anche se non si è sbilanciata nel voler Peirce ha poi osservato che ogni richiesta di ETF Spot Bitcoin deve essere giudicata in base ai propri meriti. Ma ha anche aggiunto quanto segue: “credo che la Corte ci abbia dato una piccola spinta. E vedremo come andranno le cose da qui in poi”.

Nell’interpretare la sua parola “spinta”, c’è chi sostiene che si possa trattare della recente decisione sul caso che coinvolge SEC e Grayscale. Come anticipato però, Pierce non si è sbilanciata più di tanto e non ha rivelato alcuna novità specifica sull’argomento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!