Etf: da Dws quattro nuovi Xtrackers obbligazionari a scadenza

DWS ha emesso una nuova serie di ETF Xtrackers che consentono di investire in una gamma diversificata di obbligazioni societarie in euro con scadenze simili. Questi prodotti sono stati ideati per soddisfare le esigenze di coloro che intendono beneficiare di un flusso di pagamenti con cadenza trimestrale e ricevere il rimborso del valore della quota del fondo alla data di scadenza.

L’obiettivo è quello di combinare i vantaggi dei titoli obbligazionari a tasso fisso con le caratteristiche proprie di un ETF, ossia l’ampio grado di diversificazione e la possibilità di negoziare lo strumento in Borsa in tempo reale.

I quattro Xtrackers II Target Maturity EUR Corporate Bond UCITS ETF, ciascuno con scadenza a settembre 2027, 2029, 2031 e 2033, sono stati quotati in Borsa Italiana il 27 novembre.

Con questi nuovi prodotti DWS intende offrire una soluzione d’investimento che consente di beneficiare dell’attuale livello dei tassi di interesse, attualmente molto interessante. Nello specifico, gli ETF replicano la performance di una famiglia di indici Bloomberg MSCI, ognuno dei quali contiene centinaia di obbligazioni societarie denominate in euro con status investment grade e scadenze simili. Inoltre, tutti gli ETF Target Maturity di Xtrackers escludono le obbligazioni che non soddisfano determinati criteri ambientali, sociali e di governance.

L’ETF Xtrackers II Target Maturity EUR Corporate Bond September 2027 UCITS, ad esempio, contiene titoli con scadenza compresa tra il 1° ottobre 2026 e il 30 settembre 2027. Durante questo periodo, la liquidità proveniente dalle obbligazioni in scadenza viene impiegata alla fine di ogni mese per acquistare titoli di stato a breve scadenza in euro e basso rischio. Una volta scadute tutte le obbligazioni, l’ETF verrà liquidato e tutti gli asset residui pagati agli investitori.

I quattro Xtrackers II EUR Corporate Bond UCITS ETF sono disponibili in classi di azioni a distribuzione, in modo che gli investitori possano beneficiare regolarmente di un flusso di pagamenti periodici. Tali pagamenti vengono effettuati su base trimestrale. Tutti gli ETF offrono una commissione annua forfettaria contenuta, pari allo 0,12%.

“La nostra nuova gamma di ETF, a cui abbiamo in programma di aggiungere altri prodotti in futuro, rende più facile che mai per gli investitori orientati a beneficiare di un flusso di pagamenti periodici, investire in un portafoglio obbligazionario altamente diversificato e che riflette molte delle caratteristiche di una singola obbligazione”, ha affermato Simon Klein, Global Head of Xtrackers Sales di DWS.Il

Ter è pari allo 0,12% all’anno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!