Lyxor lancia il primo Etf sul continente nero

A
A
A

Da lunedì la SGR di Societe Generale ha quotato a Piazza Affari il Lyxor ETF Pan Africa, il primo replicante, autorizzato in Italia, dell’indice SGI Pan Africa, scommettendo sullo sviluppo economico dell’intero continente africano, puntando sulle 10 società con la capitalizzazione più elevata.

di Redazione30 settembre 2008 | 15:00

]Lyxor Asset Management ha quotato a Piazza Affari il Lyxor ETF Pan Africa, il primo strumento autorizzato in Italia che permette di investire sull’intero continente dell’Africa.

Il Lyxor ETF Pan Africa replica l’indice SGI Pan Africa, che attualmente ha un’esposizione su 30 titoli e un costo annuo pari a 0,85%. L’Etf permette di puntare sullo sviluppo economico dell’intero continente africano che presenta forti potenzialità di crescita grazie ai giacimenti di materie prime tra i più ricchi del globo, come petrolio, gas naturale, oro, argento, diamanti, nickel, cobalto e rame) e all’aumento degli investimenti stranieri, provenienti soprattutto dal Medio Oriente, a favore dei settori delle telecomunicazioni, del turismo e dello sviluppo portuale e aereoportuale.

L’indice SGI Pan Africa è rivisto semestralmente ed è costruito in modo da bilanciare equamente il peso delle tre macroaree del continente: Africa del Sud, Nord Africa e Africa sub-sahariana. Per ciascuna di queste aree sono inseriti nell’indice le 10 società con la capitalizzazione più elevata.

Attualmente i cinque titoli più rappresentati dell’indice sono Tullow Oil Plc (11,09%, ricerca e produzione di petrolio e gas naturale), Maroc Telecom (8,62%), Sasol Ltd (6,15%, compagnia petrolifera), Addax Petroleum Corp. (5,59%, lavorazione materie prime) e la società di telecomunicazioni MTN Group Limited (5,52%).

I settori maggiormente rappresentati nell’indice sono: Basic Materials (32,84%), Oil & Gas (23,42%), Telecommunications (20,66%), Financials (18,71%), Industrials (4,37%).

L’indice è calcolato e reso pubblico da Standard & Poor’s ed è sponsorizzato da Societe Generale Index. I suoi rendimenti passati sono stati: a 1 anno -9,26%; a 3 anni +61,72%; a 5 anni +161,16%.

A 6 anni dal lancio dei primi Etf in Italia, Lyxor porta così a 74 il numero di replicanti quotati a Milano.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Lyxor, etf a misura di cyborg

Poker di Invesco sull’Etf Plus

No della Sec a nove Etf sul bitcoin

Etf, la corsa non si arresta

iShares, quando il binomio è perfetto

Etf, nuova proposta multifattoriale

Sull’etf splende il Sol Levante

Etf, la tattica paga di meno

Etf, quando gli smart beta cambiano il benchmark

Etf a tutto investment grade con Ubs

Etf, raccolta in picchiata

Il (vecchio) passivo è morto, evviva il (nuovo) passivo

Etf, perché avranno successo tra i consulenti

Capitali, come portarli all’estero (legalmente)

Consulenza previdenziale: gli etf piacciono ai fondi pensione

WisdomTree, CoCome ti innovo l’obbligazionario

Fondi passivi sostenibili, la strada è ancora lunga

Rivivi il webinar: Evoluzione dei mercati finanziari e nuovi modelli distributivi in Italia

Bnp Paribas Am, doppio ingaggio per gli Etf

Etf, gli smart beta piacciono un po’ di meno

Gli Etf sono un’arma di distruzione di massa?

WisdomTree e Etf Securities, affare fatto

Contenere la volatilità con gli ETF: missione possibile

Etf, un investimento smart ai tempi di Mifid 2

La guerra dei fondi

Una nuova guida per Spdr

J.P. Morgan AM, cinquina di Etf a Piazza Affari

Etf, proposta obbligazionaria di Spdr

Quando l’Etf è un ingrediente del portafoglio

5 modi smart per utilizzare gli ETF Smart Beta

Etf, 25 anni in ascesa

Etf Securities: metalli industriali ed energia per il 2018

Tra attivo e passivo: gli ETF Smart Beta

Ti può anche interessare

Etf a zero commissioni, Vanguard lancia la sfida

Il gigante del risparmio gestito, con oltre 5mila miliardi di asset investiti, ha lanciato in offert ...

Banca Imi porta 8 certificati a Piazza Affari

Emissione sul Sedex di 8 nuovi Cash Collect Autocallable ...

SPDR ETFs (State Street) si rafforza con Gallagher

Gallagher avrà l’incarico di offrire al mercato degli intermediari le competenze di State Street ...