Certificati: da Intesa Sanpaolo dieci nuovi Cash Collect Protetto 100% Worst Of

Intesa Sanpaolo ha emesso dieci nuovi certificati di tipo Cash Collect Protetto 100% Worst Of su banche e titoli finanziari, che saranno quotati sul segmento SeDeX di Borsa Italiana a partire dal 25 gennaio 2024.

I nuovi certificati, con scadenza a tre anni, offrono una protezione totale incondizionata del prezzo di emissione a scadenza e prevedono la possibilità di ottenere premi annuali condizionati che vanno da un minimo del 6,25% a un massimo dell’11%, a seconda del paniere di azioni selezionato.

Il funzionamento

I nuovi Certificati Cash Collect Protetto 100% Worst Of di Intesa Sanpaolo sono Certificati d’Investimento a Capitale Protetto con le seguenti caratteristiche: prezzo di emissione pari a 100 Euro, durata di 36 mesi e importo minimo di rimborso a scadenza pari al 100% del Prezzo di Emissione. Essi prevedono il pagamento di 3 premi condizionati annuali da gennaio 2025 a gennaio 2027 se tutte le azioni sottostanti del paniere, nelle relative date di valutazione, abbiano un valore maggiore o uguale ai relativi Livelli Premio, che è posto uguale al Valore Iniziale del Sottostante.

Un esempio

A titolo di esempio, vediamo in dettaglio il funzionamento del Certificato Cash Collect Protetto 100% Worst Of su Poste Italiane e Banco BPM (ISIN IT0005580722).

L’investitore avrà la possibilità di acquistare questo strumento sul mercato SeDeX di Borsa Italiana a partire dal 25 gennaio attraverso il proprio intermediario finanziario di fiducia, phone banking o internet banking.

Il certificato corrisponde ogni anno un premio pari a Euro 9,05 condizionato all’andamento dell’azione con la performance peggiore del paniere nelle relative date di valutazione (il certificato deve essere acquistati almeno 3 giorni lavorativi prima delle date di pagamento riportate sotto per poter beneficiare dell’eventuale premio):

  • 22.01.2025
  • 22.01.2026

Affinché avvenga il pagamento del Premio Condizionato, è necessario che entrambe le azioni, Poste Italiane e Banco BPM, nelle relative date di valutazione abbiano un valore maggiore o uguale al relativo Livello Premio, posto al 100% del valore iniziale.

Nel giorno di scadenza del certificato, ovvero il 22/01/2027, l’investitore percepirà il Prezzo di Emissione del certificato di Euro 100 maggiorato dell’ultimo premio condizionato di Euro 9,05 qualora il valore delle azioni alla data di valutazione finale (22/01/2027) dovesse essere pari o superiore del relativo Livello Premio. In caso contrario, il certificato rimborserà un importo pari al Prezzo di Emissione (pari a Euro 100), garantendo pertanto la protezione incondizionata del capitale a scadenza anche in caso di scenari negativi.

La gamma di certificati di investimento di Intesa Sanpaolo è in continua evoluzione ed è disponibile sul sito https://www.prodottiequotazioni.intesasanpaolo.com/Home.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!