Etf: da Tabula in prodotto sui titoli di Stato dell’India

Il provider europeo di ETF Tabula Investment Management ha lanciato un nuovo ETF che offre all’investitore non domestico un accesso liquido ai titoli di Stato indiani investment grade.

Il Tabula FTSE Indian Government Bond Short Duration UCITS ETF (codice Bloomberg: TIND LN) é uno strumento efficiente per accedere alla quinta economia mondiale e a una delle economie in più rapida crescita. L’ETF, che offre un rendimento attuale del 7,1%, investe esclusivamente in titoli di Stato denominati in rupie indiane (INR) emessi dalla Reserve Bank of India.

Il fondo di Tabula mira a seguire l’indice FTSE Indian Government Bond FAR Short Duration Capped, che si concentra sul segmento di mercato da 0.5 a 5 anni, escludendo le obbligazioni a lunga scadenza che hanno un rendimento limitato.

L’India è attualmente esclusa dai principali indici obbligazionari dei mercati emergenti. Quest’estate la situazione cambierà: JP Morgan ha annunciato che includerà l’India nel suo indice di obbligazioni governative dei mercati emergenti. I conseguenti afflussi di capitale dovrebbero essere strutturalmente positivi per l’INR, i prezzi delle obbligazioni indiane e l’economia in generale.

La curva dei rendimenti dei titoli di Stato indiani è piatta nella parte lunga, da 10 anni in avanti. Attualmente, circa il 66% dell’indice di mercato è costituito da obbligazioni con scadenze superiori ai cinque anni, per cui gli investitori non sono adeguatamente compensati per il rischio di duration aggiuntivo che stanno assumendo. Concentrandosi solo sul segmento di mercato da 0,5 a 5 anni, la soluzione ottimizzata di Tabula genera quasi lo stesso rendimento dell’indice di mercato, con una duration significativamente inferiore.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!