Certificati: da Bnp Paribas 20 Fast Step-Down Cash Collect. Come funzionano

Bnp Paribas ha emesso sul mercato SeDeX di Borsa Italiana una serie di 20 certificati di tipo Fast Step-Down Cash Collect su panieri composti da azioni (italiane ed estere) che consentono agli investitori di ottenere dei premi mensili con effetto memoria che variano tra lo 0,70% (8,40% per anno) e l’1,45% (17,40% annuo) nelle date di valutazione mensili anche nel caso di andamento negativo dei sottostanti purché la quotazione di tutti i sottostanti sia pari o superiore al livello Barriera prefissato.

Da notare che, parlando di certificati, il cosiddetto “effetto memoria” permette di ricevere, a una data di valutazione, un premio cumulativo che comprende tutti i premi non pagati nelle precedenti date di valutazione se a tale data di valutazione sono soddisfatte le condizioni per ricevere il premio.

A partire dal sesto mese di vita, i nuovi certificati targati Bnp Paribas possono scadere anticipatamente qualora, nelle relative date di valutazione mensili, la quotazione di ciascuno delle azioni sottostanti sia pari o superiore al corrispondente livello di Step-Down (che decresce ogni mese dell’1% partire dal 6 mese dal 95% fino al 66% del valore iniziale dei sottostanti). In questo caso l’investitore riceve il valore nozionale del certificato maggiorato del premio mensile con effetto memoria.

Più nel dettaglio, alla scadenza, se il certificate non è ancora scaduto anticipatamente, sono due gli scenari possibili:

  1. Se la quotazione di tutti i sottostanti è pari o superiore al livello Barriera, il prodotto rimborsa il nozionale più il premio mensile con effetto memoria.
  2. Se la quotazione di almeno uno dei sottostanti è inferiore al livello Barriera, il certificate paga un importo commisurato alla performance del peggiore dei sottostanti (con conseguente perdita, parziale o totale, dell’importo nozionale).

Il funzionamento in un esempio

Ipotizzizando un investimento da 100 euro nel certificato Fast Step-Down Cash Collect strutturato su Banca Mediolanum, Finecobank, Bper e Nexi (codice Isin NLBNPIT21SY1), alle date di valutazione dell’8 maggio, 10 giugno, 8 luglio, 8 agosto e 9 settembre del 2024, se il prezzo dei sottostanti è maggiore o uguale ai livelli Barriera (5,13, 7,17, 2,22 e 2,81 euro rispettivamente), il prodotto paga un premio di un euro più gli eventuali premi non pagati in precedenza il 17 maggio, 19 giugno, 17 luglio, 18 agosto e 18 settembre del 2024. Se il prezzo dei sottostanti è invece inferiore ai suddetti livelli Barriera, il certificate non paga premio e si rinvia alla data di valutazione successiva.

Alle date di valutazioni intermedie (08/10/2024; 08/11/2024; 09/12/2024; 08/01/2025; 10/02/2025; 10/03/2025; 08/04/2025; 08/05/2025; 10/06/2025; 08/07/2025; 08/08/2025; 08/09/2025; 08/10/2025; 10/11/2025; 08/12/2025; 08/01/2026; 09/02/2026; 09/03/2026; 08/04/2026; 08/05/2026; 08/06/2026; 08/07/2026; 10/08/2026; 08/09/2026; 08/10/2026; 09/11/2026; 09/12/2026; 08/01/2027; 08/02/2027; 08/03/2027) se i sottostanti hanno prezzi inferiori al livello Step-Down () il certificate scade in anticipo e paga 100 euro più un euro e gli eventuali premi non pagati in precedenza alle date di pagamento intermedie (17/10/2024; 19/11/2024; 18/12/2024; 17/01/2025; 19/02/2025; 19/03/2025; 17/04/2025; 19/05/2025; 19/06/2025; 17/07/2025; 19/08/2025; 17/09/2025; 17/10/2025; 19/11/2025; 17/12/2025; 19/01/2026; 18/02/2026; 18/03/2026; 17/04/2026; 19/05/2026; 17/06/2026; 17/07/2026; 19/08/2026; 17/09/2026; 19/10/2026; 18/11/2026; 17/12/2026; 19/01/2027; 17/02/2027; 17/03/2027)

Sempre alle date di valutazione intermedie, se i sottostanti hanno prezzi inferiori ai livelli di Step-Down ma maggiori o uguali ai livelli Barriera, il prodotto paga alle date di pagamento intermedie un premio di un euro più gli eventuali premi non pagati in precedenza.

Ancora, se i sottostanti alle date di valutazione intermedie hanno prezzi inferiori ai livelli Barriera, il prodotto non paga premio e si rinvia alla data di valutazione successiva, mantenendo però il premio in memoria.

Infine, all’8 aprile 2027, se i valori dei sottostanti sono maggiori o uguali ai livelli Barriera il certificato scade e il 19 aprile dello stesso anno paga un premio di 101 euro più gli eventuali premi non pagati in precedenza. Mentre se all’8 aprile 2027 i prezzi dei sottostanti sono inferiori ai livelli Barriera il certificate paga al 19 aprile 2027 un importo commisurato alla performance del peggiore dei sottostanti stessi con conseguente perdita parziale o totale dell’importo nozionale (inferiore a 50 euro).

Per ulteriori informazioni e dettagli visita la pagina del sito! Step-Down Cash Collect – BNP Paribas

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!