Etf: da WisdomTree un nuovo prodotto sulle azioni Usa

WisdomTree, innovatore nel settore finanziario a livello globale, ha lanciato l’Etf WisdomTree US Quality Growth UCITS (QGRW), un prodotto che si propone di replicare la performance in termini di prezzo e rendimento, al lordo di commissioni e spese, del WisdomTree US Quality Growth UCITS Index e ha un total expense ratio (TER) dello 0,33%. Il QGRW, quotato oggi su Börse Xetra e Borsa Italiana, sarà quotato su London Stock Exchange il 24 aprile 2024.

L’indice proprietario è progettato per replicare la performance delle società statunitensi large cap con forti caratteristiche di qualità (es. elevata redditività) e crescita, che soddisfano i criteri ESG (ambientali, sociali e di governance) di WisdomTree.

L’approccio di WisdomTree mira a garantire una maggiore partecipazione nei mercati al rialzo e a generare rendimenti in eccesso positivi nell’arco di un intero ciclo di mercato. Il fattore Growth punta a individuare società che registrano una crescita delle vendite, degli utili realizzati e degli utili attesi, spesso includendo aziende rivoluzionarie e giganti tecnologici, per ottenere una maggiore partecipazione ai rialzi. Il fattore Quality aggiunge stabilità al portafoglio e aiuta a escludere le aziende meno redditizie, altamente speculative e di bassa qualità. Questa combinazione rende il WisdomTree US Quality Growth UCITS ETF una soluzione azionaria strategica e a lungo termine per gli investitori che desiderano un’esposizione ponderata al segmento Growth del mercato azionario statunitense, senza rinunciare alla qualità del proprio portafoglio.

Pierre Debru, Head of Quantitative Research & Multi Asset Solutions, WisdomTree, ha affermato: “Growth tende a individuare aziende rivoluzionarie e in crescita; questo si traduce in una maggiore allocazione ai giganti tecnologici, sebbene i rendimenti storici suggeriscano che investire in titoli Growth senza filtri può significare perdere la scommessa nel lungo periodo. Applicare uno screening basato sulla qualità ai titoli Growth può aiutare a garantire che le società del portafoglio siano sane e in grado di produrre risultati nel tempo. I titoli Growth di alta qualità sono storicamente quelli che meglio aiutano gli investitori a contrastare i ribassi rispetto a un’allocazione Growth pura, senza sacrificare la capacità di partecipare ai rimbalzi del mercato. Il nuovo ETF offre un’alternativa alle strategie Growth come il Nasdaq 100, in quanto adotta un approccio più olistico alla costruzione del portafoglio, invece di concentrarsi esclusivamente sulla capitalizzazione di mercato dei componenti o sulla loro quotazione in Borsa”.

Gli investitori europei possono ora accedere al QGRW, una strategia già disponibile negli Stati Uniti e lanciata inizialmente nel 2022. Il WisdomTree US Quality Growth UCITS ETF si unirà alla gamma di ETF Quality Growth di WisdomTree da 360 milioni di dollari.

Attraverso il WisdomTree US Quality Growth UCITS ETF, gli investitori possono continuare a sfruttare il processo d’investimento trasparente, sistematico e coerente di WisdomTree, che si basa sulla ricerca accademica.

Nome della classe azionaria TER Borsa Valuta di negoziazione Codice di borsa ISIN
WisdomTree US Quality Growth UCITS ETF – USD Acc 0,33% London Stock Exchange USD QGRW IE000YGEAK03
WisdomTree US Quality Growth UCITS ETF – USD Acc 0,33% London Stock Exchange GBX QGRP IE000YGEAK03
WisdomTree US Quality Growth UCITS ETF – USD Acc 0,33% Borsa Italiana EUR QGRW IE000YGEAK03
WisdomTree US Quality Growth UCITS ETF – USD Acc 0,33% Börse Xetra EUR QGRW IE000YGEAK03

Alexis Marinof, Head of Europe di WisdomTree, ha aggiunto: “Sin dalla sua fondazione, WisdomTree si è concentrata sul lancio di soluzioni di investimento differenziate e a valore aggiunto per i propri clienti. Al centro della nostra filosofia azionaria c’è la convinzione che i titoli di qualità debbano essere la pietra miliare di ogni portafoglio azionario. Sono cruciali per costruire portafogli resilienti che aiutino gli investitori a generare ricchezza nel lungo periodo e a superare tempeste inevitabili. Sappiamo che il posizionamento dei portafogli da parte degli investitori è finalizzato a trarre vantaggio dall’imminente riduzione dei tassi di interesse negli Stati Uniti, che dovrebbe rappresentare un catalizzatore positivo per i relativi titoli azionari orientati alla crescita. Ma come abbiamo visto negli ultimi anni, nei mercati finanziari nulla è certo. Quindi, concentrandosi sulla qualità piuttosto che sulla capitalizzazione di mercato, gli investitori possono trarre vantaggio da un approccio più solido rispetto a quello dei fondi Growth ponderati in base alla stessa, senza sacrificare i rendimenti in caso di rialzo”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!