Etf: LGIM amplia la gamma di prodotti indicizzati

LGIM ha annunciato il lancio di un nuovo Etf denominato L&G Multi-Strategy Enhanced Commodities ex-Agriculture & Livestock UCITS.

Questo nuovo prodotto punta a offrire un’esposizione ai future sulle commodity, ma anche a ridurre il rischio connesso all’inflazione e una maggiore diversificazione a livello di portafoglio.

Similmente a quanto fatto con l’L&G Multi-Strategy Enhanced Commodities UCITS ETF, lanciato nel 2021, anche questo Fondo traccia l’andamento di un indice sviluppato da Barclays, il quale adotta una strategia multifattoriale, applicando miglioramenti volti a fornire un’esposizione ottimale a commodity specifiche, bilanciando dinamicamente i loro future ed escludendo quelli legati ad agricoltura e allevamento. Questa strategia permette agli investitori di approcciarsi in maniera ponderata ai rischi e alle opportunità offerte dalla ciclicità di alcune materie prime. L’ETF riproduce le performance del Barclays Backwardation Tilt Multi-Strategy ex Agriculture & Livestock Capped Total Return Index nell’ambito di energia, metalli preziosi e metalli industriali.

Questo lancio va ad incrementare la già vasta offerta di LGIM in ambito commodity, la quale comprende soluzioni di investimento quali l’L&G All Commodities UCITS ETF e l’L&G Longer Dated All Commodities UCITS ETF. L’espansione della gamma è la risposta alla crescita costante della domanda da parte dei nostri clienti per soluzioni con bassa correlazione con altre asset class, che permettano loro di diversificare i loro portafogli e di beneficiare di opportunità di crescita nell’ambito dell’economia reale.

Aanand Venkatramanan, Head of ETFs per l’area EMEA di LGIM, ha commentato: “Il lancio dell’Enhanced Commodities ETF è un’ulteriore prova dell’impegno di LGIM nello sviluppo di indici attivi, piuttosto che sui benchmark tradizionali, al fine di ampliare la nostra gamma di soluzioni di investimento costruite sulle potenzialità dei rendimenti ‘enhanced’. Nell’attuale scenario macroeconomico, le commodity possono rappresentare un’opportunità interessante per via dei rendimenti attesi”.

Ben Redmond, Head of QIS Structuring per l’area EMEA di Barclays, ha aggiunto: “Siamo molto felici che la collaborazione tra LGIM e Barclays stia proseguendo con il lancio di questo nuovo ETF che sfrutta gli stessi driver dell’Enhanced Commodity UCITS ETF, quotato nel 2021. Inoltre, questo nuovo Fondo esclude i settori dell’agricoltura e dell’allevamento in modo da poter essere più attinente alle richieste di determinati tipi di investitori”.

L’ETF sarà registrato in: Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Danimarca, Svezia, Svizzera, Finlandia, Austria, Lussemburgo e Spagna e sarà quotato su LSE, Deutsche Boerse, SIX e Borsa Italiana. È classificato come Article 6 secondo la Sustainable Finance Disclosure Regulation.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!