Certificati: da Banco Bpm due nuove serie di Autocallable con effetto memoria

Banco Bpm ha quotato in direct listing sul mercato Cert-X di Borsa Italiana  due nuove serie di certificati.

La prima serie è costituita da otto Equity Premium Accelerator Coupon con Effetto Memoria su Basket Worst Of composti da due azioni. Il punto di forza di questa struttura, fanno notare da Bancop Bpm, è quella di guardare al futuro con la memoria del passato, riconoscendo all’investitore, in caso di scadenza anticipata, la cedola del periodo di competenza, tutte le cedole future previste fino alla sua scadenza naturale (Accelerator Coupon) e anche le eventuali cedole precedentemente non pagate (Effetto Memoria).

La seconda serie è costituita da dieci Equity Premium Autocallable con Effetto Memoria su singolo sottostante, che, grazie all’effetto memoria, permette di recuperare eventuali cedole precedentemente non pagate.

Le nuove tranche di Investment Certificates sono caratterizzate da un taglio minimo pari a 100 euro, scadenza al 06/05/2026 e prevedono fino a otto cedole condizionate trimestrali che vengono corrisposte se il componente del basket che ha registrato la peggiore performance, nel caso del basket worst of, oppure l’azione sottostante, nel caso dei certificati su singola azione, non scendano al di sotto del Livello Soglia Cedola.

Inoltre, nel caso in cui alle date di valutazione il valore dell’azione di riferimento sia pari o superiore al suo Valore Inziale, il Certificato scadrebbe anticipatamente rimborsando il Valore Nominale pari a 100 euro maggiorato della cedola trimestrale e delle eventuali cedole precedentemente non pagate. Nel caso degli Accelerator verrebbero riconosciute anche le cedole future previste fino alla scadenza naturale del prodotto.

Nel caso in cui non si sia verificato un rimborso anticipato, a scadenza è sufficiente che il valore del componente del basket che ha registrato la peggiore performance, nel caso del basket worst of, oppure l’azione sottostante, nel caso dei certificati su singola azione, non siano inferiori al Livello Barriera affinché l’investitore riceva un rimborso pari al Valore Nominale. Nell’ipotesi in cui il sottostante di riferimento dovesse trovarsi al di sotto del Livello Barriera, l’investitore riceverebbe un importo di rimborso pari a quello che avrebbe ottenuto investendo direttamente nell’azione sottostante, subendo una perdita sul capitale investito.

Nel caso di azioni americane, i certificati sono di tipo Quanto e quindi non espongono l’investitore al rischio di cambio.

Le principali caratteristiche della nuova emissione Accelerator Coupon su Basket Worst Of

Le principali caratteristiche della nuova emissione Equity Premium Autocallable su singolo sottostante

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!