Certificati: da Societe Generale 46 nuovi “Turbo”

Societe Generale ha ampliato la gamma dei certificati a leva variabile portando sul SeDeX di Borsa Italiana 46 nuovi certificati SG Turbo che consentono di investire con leva al rialzo (long) e al ribasso (short) sull’andamento di alcuni dei principali indici azionari.

Societe Generale ha deciso di arricchire la sua offerta affiancando ai Turbo Open End nuovi strumenti – questa volta con scadenza (settembre 2024) – sui principali indici azionari: FTSE MIB, DAX, S&P 500 e NASDAQ-100. Per ogni sottostante sono disponibili prodotti sia Long sia Short, con diversi livelli di Leva, per consentire all’investitore di scegliere in base alle proprie esigenze.

Questi strumenti, classificati come certificati a leva secondo la classificazione Acepi, sono caratterizzati da uno Strike e da una Barriera che coincidono sempre. A differenza degli SG Turbo Open End, per gli SG Turbo con scadenza, i parametri Strike e Barriera non variano durante la vita dei certificati. La leva finanziaria di un SG Turbo non è fissa, ma varia in funzione del prezzo dello strumento e aumenta con l’avvicinarsi del valore del sottostante alla Barriera, e viceversa diminuisce se il valore del sottostante si discosta maggiormente dalla Barriera. Nonostante la leva dei certificati SG Turbo sia variabile, in seguito all’acquisto, la leva alla quale l’investitore è soggetto tramite l’investimento rimane pressoché stabile per tutta la durata dell’investimento intorno al valore della leva registrato al momento dell’acquisto.

Gli SG Turbo prevedono, inoltre, un meccanismo automatico di Stop Loss (Evento di Knock Out) che si attiva quando un qualsiasi valore del sottostante raggiunge o supera al ribasso (nel caso dei Long) o al rialzo (nel caso degli Short) la Barriera predefinita. In questo caso, il certificato scade immediatamente senza corrispondere alcun importo. Il meccanismo di Stop Loss consente di evitare una perdita superiore al capitale investito.

Per maggiori informazioni e per consultare la gamma di SG Turbo cliccare qui

Costanza Mannocchi, Head of Exchange Trade Products in Italia di Societe Generale, ha commentato: “La quotazione di questi nuovi prodotti conferma la volontà di Societe Generale di ampliare e aggiornare la gamma di strumenti per andare incontro alle diverse esigenze degli investitori italiani. In un contesto di mercato attualmente in trend rialzista e segnato da bassa volatilità, sempre più trader puntano infatti ad amplificare i movimenti di mercato grazie alla leva. Questa tipologia di prodotti, che non sono soggetti all’effetto compounding, può essere utilizzata per implementare strategie di trading direzionale oppure operazioni di copertura. Per i prossimi mesi ci aspettiamo di continuare ad ampliare la nostra gamma prodotti, con nuovi sottostanti, nuovi strike e nuove scadenze”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!