ETF Usa, nessuna fuga il mercato tiene

A
A
A
Avatar di Marco Mairate 31 Ottobre 2008 | 09:46
Crolla la raccolta dei fondi comuni di investimento, saltano i ‘gate’ di uscita dei fondi hedge: in un mercato dove tutti vendono tutto gli ETF (forse il prodotto più rivoluzionario dei nostri tempi) non conoscono crisi. Negli Stati Uniti il mercato degli ETF scende dell’1,1% in settembre ma negli ultimi 12 mesi il patrimonio gestito segna un risultato positivo del 5 percento.

Peggiora ma noin crolla la raccolta degli ETF statunitensi. Nell’ultimo mese il patrimonio totale degli Exchange Traded Fund quotati è sceso dell’1,1% a 579,51 miliardi di dollari. I dati sono forniti dall’ICI che ogni mese pubblica le statistiche sul numero di fondi e le masse gestite.

In dettaglio, gli asset in gestione in settembre sono calati di 6,46 miliardi di dollari (-1,1%) a 579,1 miliardi di dollari.  Nei  passati 12 mesi, gli ETF hanno visto però le masse gestite salire di 28,41 miliardi di dollari (+5,2%): il patrimonio dei fondi domestici è salito di 39,87 miliardi di dollari rispetto il settembre 2007, nello stesso periodo di tempo le masse globali di ETF sono scese di 33,05 miliardi di dollari.

ASSET CLASS: AZIONI SEMPRE AL TOP

A livello di singoli prodotti, il mercato azionario è sempre il preferito dagli investitori statunitensi: a settembre infatti le masse totali di Etf domestici ammontavano a 400,296 miliardi di dollari, in crescita rispetto il dato di fine agosto (389,355 miliardi). Nel comparto azionario, più della metà dei fondi sono concentrati su ETF che investono in modo massicio sul mercato azionario (indici) mentre 116 miliardi di dollari sono cocentrati su prodotti che puntano sui singoli settori.

Le masse dei tracker obbligazionari si attestano a 50,64 miliardi di dollari mentre gli etf ibridi hanno un patrimonio di 158 miliardi di dollari. 

STABILE IL NUMERO DELLE EMISSIONI

In settembre, la raccolta è stata positiva con le nuove sottoscrizioni che hanno superato i riscatti di 52,062 miliardi di dollari.  A livello di prodotti, il numero totale di ETF statunitensi è sceso a 701 unità contro i 707 di fine agosto. Nel settembre del 2007, gli ETF in circolazione ammontavano a 560 prodotti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Etf, WisdomTree amplia la gamma di prodotti tematici

Etf, in Italia sempre più un successo

Investimenti, c’è tanta carne (alternativa) al fuoco

NEWSLETTER
Iscriviti
X