Tempi "d'oro" per gli investimenti in Etc

A
A
A
di Redazione 4 Dicembre 2008 | 13:45
Nella settimana dal 24 al 28 novembre, secondo i dati raccolti da ETF Securities, c’è stato un boom di afflussi negli Etc che investono sull’oro e un notevole incremento degli investimenti in quelli su petrolio e platino fisico. Tra gli altri Etc, sono cresciuti i replicanti leveraged sulle commodity.

ETFS Physical Gold ha registrato un’impennata di afflussi nell’ultima settimana, con nuove emissioni in crescita di 140 milioni di dollari, il più grande aumento settimanale da luglio. Alla fine della settimana la quotazione di questo Etc ha chiuso a 81 dollari, più del 10% di crescita.

Gli ingenti flussi nell’ ETFS Physical Gold sembrano far parte di un flusso di investimenti su larga scala in oro fisico che include monete, lingotti e gioielli. La domanda di oro fisico ha registrato un’impennata dato che gli investitori sono sempre più preoccupati riguardo le prospettive delle valute dei mercati più importanti. Le preoccupazioni scaturiscono dal fatto che le banche centrali sono state obbligate a rallentare in modo drastico e i governi hanno dovuto aumentare in modo sostanziale la spesa fiscale e il debito nel tentativo di compensare il collasso del settore privato.

E per Massimo Siano (nella foto), responsabile per l’Italia di ETF Securities, intervistato da Bluerating.com: “In questo momento di crisi finanziaria e dei mercati azionari gli investitori italiani scoprono le qualità dell’oro. L’ ultima sembra un riacquisto di posizioni lunghe come copertura di portafoglio sull’ aumento della volatilità anche di breve termine”.

Anche gli afflussi nel petrolio sono stati ingenti la scorsa settimana. Complessivamente, i flussi di ETFS Crude Oil, ETFS Brent, ETFS WTI e ETFS Leveraged Crude Oil hanno registrato una crescita di 33 milioni di dollari, la quinta settimana consecutiva di aumenti. Gli afflussi negli ETC long sul petrolio adesso sono aumentati di 100 milioni di dollari nell’ultimo mese, invertendo i forti deflussi registrati durante agosto e settembre. 

Gli investitori sono anche attratti dal platino fisico, con afflussi di ETFS Physical Platinum in crescita di 35 milioni di dollari durante la settimana. Solo venerdì 28 novembre, ci sono state più di 300 mila nuove emissioni di ETFS Physical Platinum. Alla fine della settimana  la quotazione di questo Etc ha chiuso a 85,5 dollari, in crescita del 6%.

Tra gli altri replicanti, gli Etc short hanno registrato i maggiori deflussi, dove i cinque più colpiti sono stati: Short Gasoline, Short Crude Oil, Short Heating Oil, ETFS Short Aluminium e Short Live Cattle.

Gli ingenti aumenti registrati negli afflussi degli Etc Leveraged rafforzano l’evidente e più positivo  sentiment degli investitori nei confronti delle commodity. Nell’ultima settimana, 12 tra i 18 prodotti Leveraged di ETF Securities hanno mostrato afflussi netti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X