P2P, MarketInvoice raccoglie 7,2 milioni di sterline

A
A
A
Avatar di frese 19 Luglio 2016 | 10:09

La società britannica specializzata nel lending P2P MarketInvoice ha raccolto oltre 7 milioni di sterline nel suo ultimo finanziamento. L’investimento è stato guidato dal gruppo polacco di private equity MCI Capital, che ha anche investito anche in Azimo, una startup di online payments.

MarketInvoice ha finora concentrato i propri sforzi sul credito alle piccole imprese, ma dovrà ora allargare anche alle medie imprese se ha mire espansionistiche. È, inoltre, previsto il superamento del 1 miliardo di sterline di prestiti entro la fine dell’anno.

Secondo Sylwester Janik, senior partner di MCI Capital, “dopo il risultato del referendum nel Regno Unito, in molti ritenevano gli investimenti nel FinTech troppo rischiosi. Con MarketInvoice in realtà è il contrario. Vediamo un rallentamento economico, un settore bancario in affanno e una potenziale opportunità per alimentare la crescita della piattaforma di lending”. Insomma, il settore del FinTech a Londra è vivo e vegeto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X