Banca Generali sbarca su Facebook e YouTube

A
A
A
di Daniel Settembre 25 Ottobre 2016 | 16:50

Banca Generali sempre più social. L’istituto guidato Gian Maria Mossa ha infatti inaugurato i canali ufficiali di Facebook e YouTube, che si vanno così ad aggiungere al già presente profilo aziendale su LinkedIn. La strategia di comunicazione di Banca Generali si estende dunque alle piattaforme social per portare ad un pubblico sempre maggiore i messaggi e i valori sostenuti attraverso le diverse iniziative che ogni anno vengono portate avanti dalla banca private per valore del servizio e innovazione, mettendo inoltre a disposizione dei consulenti e private banker un ulteriore strumento per rimanere sempre in contatto con la clientela.

LinkedIn, la nota community dedicata allo sviluppo di contatti in ambito professionale, rappresenta il luogo virtuale in cui trovare notizie corporate legate ai risultati aziendali, alla presenza su media e stampa. La nuova pagina ufficiale di Facebook sarà invece l’hub per lo storytelling degli eventi istituzionali, le iniziative con i testimonial ed per raccontare i valori che ispirano Banca Generali e la sua capogruppo nell’ impegno sociale e nella valorizzazione dell’arte. Infine, il canale YouTube rimanda al concept di “contenitore” di tutti i video legati alle iniziative sociali e alle interviste con i media, per raccontare la banca attraverso la voce diretta del top management e dei testimonial.

Lo sviluppo dei canali social nasce dopo un’attenta analisi delle best practice internazionali. Un progetto che punta a parlare non solo dell’immagine, ma anche dei contenuti che caratterizzano la responsabilità sociale della banca, promuovendo le capacità e il talento dei suoi professionisti. L’iniziativa consente di avvicinare in modo composito anche i profili dei professionisti, arricchendo la strategia digitale della banca, che proprio nei giorni scorsi ha registrato il lancio dellinnovativa app per le disposizioni operative: Digital Collaboration.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, it’s Time to change

Generali, per i soci è tempo di mostrare le carte

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

NEWSLETTER
Iscriviti
X