L’Inail potrà investire in venture capital e startup innovative

A
A
A
di Redazione 27 Ottobre 2016 | 10:12

L’Inail potrà investirà in fondi di seed e venture capital o anche direttamente in startup innovative. Lo prevede l’art. 18 del Disegno di legge di bilancio varato dal governo la scrosa settimana e datato 24 ottobre (scarica qui il testo del Ddl). Lo stesso Ddl che contiene il pacchetto di misure di supporto a Industria 4.0 e che prevede l’istituzione dei Piani individuali di risparmio (si veda qui altro articolo di BeBeez).

Più nel dettaglio, il Ddl prevede che “per le proprie finalità” l’Inail possa “sottoscrivere quote di fondi di investimento di tipo chiuso dedicati all’attivazione di startup innovative ovvero costituire e partecipare a startup di tipo societario finalizzate all’utilizzazione industriale dei risultati della ricerca, anche con soggetti pubblici e privati, italiani e stranieri, operanti nei settori funzionali al raggiungimento del proprio scopo, aventi quale oggetto sociale esclusivo o prevalente lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico, anche rivolte alla realizzazione di progetti ins ettori tecnologici altamente strategici”. Il tutto previa autorizzazione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, d’intesa con il Ministero dell’economia e delle finanze.

Continua a leggere l’articolo sul sito di BeBeez 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Altro che abolizione! La vita di Equitalia allungata di altri sei mesi

La nuova Equitalia sarà più “cattiva” di prima

NEWSLETTER
Iscriviti
X