Le donne guidano le richieste di prestito online per ristrutturazione e arredamento

A
A
A
Avatar di Ettore Mieli 7 Novembre 2016 | 15:08

Quando si parla di casa e arredamento il gusto e l’attenzione al dettaglio delle donne non sono certo una sorpresa, ma quello che rappresenta una novità è il modo con cui scelgono di finanziare la cura del proprio ambiente domestico. Younited Credit – piattaforma digitale leader in Europa nei prestiti online – ha rilevato infatti come l’accesso al credito tramite il web sia la soluzione sempre più gettonata dalle donne, che sono coloro che prendono la vera decisione finale quando si tratta di abbellire o ristrutturare la propria abitazione.

Analizzando i dati aggregati delle richieste di credito erogate da Younited Credit in Italia negli scorso 6 mesi, emerge che le donne che richiedono un prestito tramite web, fanno domanda per una media intorno ai 7.000 euro, ottenendo un tasso d’interesse medio (TAEG) del 7,1% con rateizzazione intorno ai 60 mesi.

Ristrutturazione, arredamento ed elettrodomestici sono i motivi principali per la quale le richieste vengono avanzate – costituendo circa una richiesta su tre (31%) –  ma tra le altre finalità spiccano istruzione dei figli, viaggi, matrimoni o spese mediche – che si spartiscono un altro 30% – e semplice liquidità.

In merito alla provenienza geografica, il Nord e il Sud hanno registrato lo stesso numero di richeste dal mondo femminile, a dimostrazione di un interesse diffuso uniformemente sul territorio italiano a provare nuove tecnologie e piattaforme digitali per accedere a un credito.

“Secondo i nostri dati in Italia le donne che richiedono un prestito online sono una percentuale molto importante e in crescita, soprattutto per quanto riguarda le richieste di ristrutturazione casa”, commenta Tommaso Gamaleri, CEO di Younited Credit in Italia. “Le donne, esperte e abili nel gestire il multitasking, oggi lavorano, gestiscono la famiglia e si informano sul web per cercare le migliori soluzioni di finanziamento.”

Younited Credit è il “Marketplace del credito” che consente a chi necessita di un prestito di ottenerlo in modo rapido e senza l’utilizzo dei circuiti tradizionali, operando come vero e proprio Istituto di Credito sul territorio Italiano, grazie all’autorizzazione ottenuta dalla Banca d’Italia.

In Italia, dove la piattaforma è sbarcata con l’obiettivo di rivoluzionare il settore del credito al consumo rendendolo più semplice, rapido e sicuro, ha già erogato oltre 8,6 milioni di euro a più di 1.100 clienti su tutto il territorio nazionale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Direct Lending: come funziona e perché è un mercato con grandi potenzialità

Prestiti online, automobile e casa guidano le richieste degli italiani

SoFi pronta a raccogliere altri 500 milioni di dollari

NEWSLETTER
Iscriviti
X