Crowdfunding: PerFrutto va in overfunding e altre startup sono vicine al traguardo

A
A
A
di cavenaghi 5 Gennaio 2017 | 14:34

La startup PerFrutto , nata da un gruppo di ricercatori e docenti di Agraria dell’Università di Bologna, ad oggi ha raccolto 75.000 euro su Mamacrowd, la piattaforma di equity crowdfunding di SiamoSoci, raggiungendo il 107% della campagna.

PerFrutto è una startup innovativa che permette, grazie a un sistema combinato, di conoscere in anticipo la quantità di frutta alla raccolta e il numero di frutti per classe e dimensione. In poche settimane PerF rutto ha trovato 11 nuovi soci su Mamacrowd, raggiungendo in poche settimane il 107% della campagna, con una media di circa 7000 euro a investimento.

La startup ha ancora più di un mese per continuare a raccogliere fondi: la data di chiusura infatti è fissata per l’8 febbraio. È ancora possibile investire, dal momento che PerFrutto ha la possibilità di andare in overfunding,raccogliendo fino a 200.000 euro, come già era successo su Mamacrowd con Club Italia Investimenti 2.

Le altre campagne attive su Mamacrowd:

Parterre: Parterre: società che fornisce soluzioni di intrattenimento e raccolta dati dedicati a tv e media tradizionali, ha raccolto sinora 90.730 euro.

Gromia: Startup nata per disintermediare il mercato degli affitti, su Mamacrowd ha trovato 20 nuovi soci.

Felfil: Azienda nata sui banchi del Politecnico di Torino, ha realizzato un estrusore di filamento per stampanti 3D raggiungendo in poche settimane il 93% della campagna di crowdfunding.

Scuter: Il veicolo elettrico a tre ruote nato in ottica di sharing mobility, ha raccolto più di 40.000 euro in pochi giorni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’italiana Nano-Tech apre all’equity crowdfunding per conquistare il settore delle nanotecnologie

Equity crowdfunding, ecco la ricerca targata Cfa Society Italy

Notarify, partecipata Bfc Media, in overfunding capitalizza oltre 6,5 mln di euro

NEWSLETTER
Iscriviti
X